• facebook

Home » Chi siamo » Direttore editoriale » Editoriali » Oggi » Una "tranquilla" mattina al mercato
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Una "tranquilla" mattina al mercato

L'altro giorno tutto procedeva apparentemente con la tranquillità di una delle tante mattine al mercato.

Voci invitanti all'acquisto di merce...e cartelli invitanti: una spazzola Euro 1, 3 spazzole Euro 5, scarpe di corda Euro2,50; slip donna-uomo Euro2; borse Euro 5...

"Non si vende..., non si vende..." continuava l'uomo con la testa bassa.

"Scusi", dico io," quanto viene quella borsa lì?"

"Cinque euro, ma se la prende gliela do a 4..."

Lo guardo e non mi sento di sopraffarlo e gli do 5 euro.

Così quando arrivo al banco dove tutto costa 15 euro, esclamo "Come è caro!"

Quello mi guarda e mi dice candidamente "Tutto è rincarato, tutto, voi vi lamentate e noi non guadagnamo"

Mi dico che a quei prezzi si potrebbe comprare tutto, tutto; invece mi pare che i banchetti siano abbastanza vuoti e la gente gira a vuoto.

Arrivata a casa leggo i giornali, come sempre.

Alcuni dei titoli:

"Amato; intercettazioni, follia italiana"

"La preoccupazione di Rutelli: qui si rischia il 'tutti a casa' "

"Fassino chiede uno "scatto" a Prodi. D'Alema vuole la linea dura: reagire"

"Il governo; legittima la sostituzione di Speciale"

"Anche Fini sale al Colle, tensione con l'Udc"

"Tutti al Gay pride". Il Prc cerca la rivincita in piazza

"Pensionati, sfilano in 200mila. Proteste a Roma"

"Minacce a Bagnasco, indagata la Lioce"

"Priebke libero per lavorare dal suo legale. Le famiglie delle vittime: ci hanno beffati"

"Tav, accordo a rischio. Subito il tracciato o l'Italia è fuori gioco"

"G8, il poliziotto ammette: la Diaz come una macelleria"

"L' evasione sfonda i 270 miliardi in tasse metà del reddito degli onesti"

"Boss ucciso, torna la guerra di mafia".

Senza contare i morti ammazzati, i casi di ingiustizia conclamata, di violenza, di abusi, la politica estera impazzita...ma..."Allegria!Allegria!", è in arrivo il tesoretto e forse potremo tutti comprare tre spazzole al prezzo di Euro 5 e forse quello che le vendeva potrebbe non lamentarsi più...

...e, semplicemente, senza retorica, mi domando, con la testa china come il venditore del mercato, se possiamo andare avanti così, semplicemente una stupida domanda...

Pensalibero.it, giugno 2007

Chiedi informazioni Stampa la pagina