• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2009 » Comportamenti verso i figli, 16 ottobre 2009
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Comportamenti verso i figli, 16 ottobre 2009

Non è reato riversare sui figli le frustrazioni per la fine del matrimonio. Infatti non risponde di maltrattamenti in famiglia la madre che, dopo il divorzio, diventa spesso aggressiva.

Al più, ha spiegato la Cassazione con la sentenza n. 40385 del 16 ottobre 2009, per qualche schiaffo e parola di troppo la donna rischia una condanna minore per ingiuria o per lesioni.

Chiedi informazioni Stampa la pagina