• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » "Alfabeto Bonino", a cura di Cristina Sivieri Tagliabue
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

"Alfabeto Bonino", a cura di Cristina Sivieri Tagliabue

Emma Bonino
ALFABETO BONINO
A cura di Cristina Sivieri Tagliabue

Bompiani

Il primo libro a firma di Emma Bonino è la storia di una vita in keywords, da leggere in ordine o in disordine, seguendo a piacere i temi e le parole. Un libro che percorre i 60 anni di storia di una "fuoriclasse" della politica e della cultura italiana: le lotte per i diritti civili, l'impegno in Parlamento a Roma e Bruxelles, le missioni all'estero, le campagne elettorali passate e presenti.

Emma Bonino si racconta "dalla A alla Z" attraverso battaglie e vittorie, politiche e umane, sempre in prima linea.

A come Afghanistan e le sue donne dimenticate

B come il boogie-woogie che ballavo da ragazza

C come la cocciutaggine che mi contraddistingue

D come la detenzione per un aborto clandestino

E come Emmatar, un organismo dal Dna politico combinato con quello della gente comune...

Emma Bonino è attualmente Vicepresidente del Senato della Repubblica, eletta nelle liste del Partito Democratico, e candidata alla Presidenza della Regione Lazio. Nata il 9 marzo del 1948 a Bra (Cuneo), si laurea all'Università Bocconi di Milano in Lingue e letteratura moderna. Leader Radicale, viene eletta nel 1976 alla Camera dei Deputati insieme a Marco Pannella, Adele Faccio e Mauro Mellini. Nel 1979 diventa deputato del Parlamento europeo. Nel 1994, su indicazione del Governo Berlusconi viene nominata Commissario europeo per gli aiuti umanitari, la politica dei consumatori e la pesca. Nel 2006 assume l'incarico di Ministro per il commercio internazionale e le politiche europee nel Governo Prodi II. www.emmabonino.it

Cristina Sivieri Tagliabue, 36 anni, vive tra Milano e Roma. Si occupa di culture giovanili per "Il Sole 24 Ore" e Radio24. Ha una passione innata per le storie delle persone, soprattutto quelle che ai media non interessano, quando non ne parla in radio, ne scrive sul suo blog. È responsabile del Premio Ischia dedicato ai social network e, insieme a un gruppo di autrici, artiste e amiche ha fondato casa di produzione non profit "Non Chiederci La Parola", il cui obiettivo è documentare storie al femminile. Il suo primo libro è del 2009, Appena ho 18 anni mi rifaccio, edito da Bompiani. http://cristinatagliabue.nova100.ilsole24ore.com

Collana: Grandi PasSaggi Pagine: 168

Formato: 13,7 x 19,5 In libreria: marzo 2010

Legatura: cartonato con sovraccoperta Prezzo:

Chiedi informazioni Stampa la pagina