• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Invidia. La passione triste. I 7 vizi capitali , di Elena Pulcini
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Invidia. La passione triste. I 7 vizi capitali , di Elena Pulcini

Invidia. La passione triste. I 7 vizi capitali
di
Elena Pulcini
Il Mulino ed.

È il peccato di Lucifero geloso dell'uomo, quello di Caino verso Abele, quello di Saul nei confronti di Davide, ma anche quello di Grimilde per Biancaneve. Se è vero che ogni vizio comporta piacere, ciò non vale per l'invidia, veleno dell'anima che genera tormento e sofferenza: si soffre per il bene e la felicità altrui, vissuti come una diminuzione del proprio essere e segno del proprio fallimento. L'invidia nasce sempre dal confronto. Perché lui/lei sì e io no? Una domanda che deve restare segreta, perché rivela la propria inferiorità. Dall'antichità alle società moderne, dalla fiaba fino alle veline dei nostri giorni, l'autrice insegue questa passione "triste" - ma non priva di violenza quando si trasforma in risentimento - che inquina le relazioni, depotenzia l'Io, paralizza le energie.

Chiedi informazioni Stampa la pagina