• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2012 » Il bambino ha problemi e vuole la mamma: l'impiegata pubblica torna d'urgenza a lavorare al Sud, dicembre 2012
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Il bambino ha problemi e vuole la mamma: l'impiegata pubblica torna d'urgenza a lavorare al Sud, dicembre 2012


Il bambino ha problemi e vuole la mamma: l'impiegata pubblica torna d'urgenza a lavorare al Sud
Sì al ricorso ex "700", assegnazione temporanea vicino a casa: famiglia batte amministrazione


Benvenuta al Sud. Anzi, bentornata. E in tutta fretta. L'impiegata pubblica meridionale, assegnata dall'amministrazione a Como, riesce a far accogliere il suo ricorso ex articolo 700 Cpc ottenendo l'assegnazione temporanea vicino a casa ex articolo 42 bis del decreto legislativo 151/11 per motivi di famiglia: la lavoratrice ha due figli piccoli, di cui uno che ha problemi psicologici per la lontananza della mamma; risultato: una sede dell'amministrazione in Calabria sta aspettando a braccia aperte la dipendente perché sussistono i requisiti per il provvedimento d'urgenza. È quanto emerge dall'ordinanza 2292/11, pubblicata il 25 novembre dalla seconda sezione civile del tribunale di Como.

Chiedi informazioni Stampa la pagina