• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Il diario di Hélène Berr, di Hélène Berr
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Il diario di Hélène Berr, di Hélène Berr

Il diario di Hélène Berr

di Hélène Berr
Frassinelli ed.

Hélène Berr, ventunenne ebrea parigina, inizia a tenere un diario, descrivendo con brillante spirito di osservazione la sua vita quotidiana. Hélène affida alle pagine i suoi pensieri di ragazza "normale", tutta presa dagli studi e dall'amore per il suo Jean. Presto, però, l'orrore della storia irrompe nel suo piccolo mondo, che registra le restrizioni imposte dagli occupanti nazisti ai francesi e le umiliazioni patite dalla comunità ebraica. L'ultimo appunto risale al 15 febbraio 1944: pochi giorni dopo, Hélène viene deportata a Bergen Belsen, dove troverà la morte. A distanza di 54 anni, gli eredi di Hélène hanno accettato di rendere pubblica questa straordinaria testimonianza.

Chiedi informazioni Stampa la pagina