• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Bellezza femminile e verità, di Judith Tissi Pinnock , Serena Gibbini Ballista
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Bellezza femminile e verità, di Judith Tissi Pinnock , Serena Gibbini Ballista

Bellezza femminile e verità. Modelli e ruoli nella comunicazione sessista
di Judith Tissi Pinnock , Serena Gibbini Ballista
Fausto Lupetti ed.


Il libro contiene numerose schede di approfondi-mento, esercitazioni pratiche, istruzioni dettagliate.
Si suddivide in due parti: la prima intende essere uno strumento didattico per insegnanti che decido-no di riproporre in classe il laboratorio di decostruzione degli stereotipi sessisti presenti nelle pubblicità.
La seconda parte, invece, è un confronto generazio-nale tra le due autrici sul tema della bellezza.
Contiene i riferimenti bibliografici relativi agli argomenti trattati, ed è anche questo uno strumento di approfondimento.
Tratta tutti i temi principali che riguardano la condizione della donna, dandone anche la dimen-sione storica grazie alle numerose schede. In particolare approfondisce il tema dell'emancipazione negativa, cioè dell'adesione della donna stessa ai comportamenti che ne ledono la dignità, tema questo che provoca grande confusione nelle giovani generazioni e rispetto al quale hanno bisogno di essere responsabilizzate.

Con la Prefazione di Monica Guerritore

Il tuo mestiere è o sarà nel mondo della comunicazione? Hai un figlio o una figlia che vivono incollati alla Tv? Insegni o ti occupi della formazione delle nuove generazioni? Sei una ragazza o un ragazzo alla ricerca di un modello culturale che rispetti la tua vera personalità, unica e inimitabile? Sei chiunque?
Sì, questo libro è pensato proprio per chiunque voglia imparare ad osservare criticamente la pubblicità per individuare i messaggi sessisti e dribblare i pericoli che ne derivano.
Questo è l'unico libro che insegna in modo dettagliato a riconoscere quando una comunicazio-ne commerciale dà un'immagine lesiva delle donne e degli uomini e della relazione che li lega. Lo scopo ultimo del libro è contrastare la violenza di genere, intesa anzitutto come discre-dito e delegittimazione che cancellano il diritto di vivere una piena cittadinanza femminile.

Chiedi informazioni Stampa la pagina