• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Pensieri di una femminista di frontiera, 1976-2001, di Chiara Ingrao
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Pensieri di una femminista di frontiera, 1976-2001, di Chiara Ingrao

Pensieri di una femminista di frontiera, 1976-2001
di Chiara Ingrao
Ediesse ed.

Per la generazione antifascista di cui cantava Calvino in "Oltre il ponte", il lavoro della memoria è stato un impegno incessante. Non è stato così per la generazione degli anni '70, marchiata dall'immagine degli "anni di piombo" e incapace di rivendicare le grandi conquiste di libertà prodotte dai conflitti sociali di quel decennio. Le riflessioni raccolte in Oltre il ponte esplorano alcuni di quei conflitti dimenticati, attraverso la lente di un'esperienza personale vissuta sempre nelle zone di frontiera fra femminismo e altri movimenti. I testi coprono il periodo dal 1976 al 2001 e ruotano attorno a quattro nodi tematici: libertà/maternità, soggettività/lavoro, conflitti/guerra, diversità/diritti. Al volume è allegato l'audiolibro di Dita di dama, storia di due ragazzine di quarant'anni fa, una studentessa e l'altra operaia, nel turbinio dell'Italia che cambia.

Chiedi informazioni Stampa la pagina