• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2013 » Inps: Cud online da oggi. Tante le soluzioni alternative al pc per l'invio della certificazione, 28 febbraio 2013
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Inps: Cud online da oggi. Tante le soluzioni alternative al pc per l'invio della certificazione, 28 febbraio 2013


Inps: Cud online da oggi. Tante le soluzioni alternative al pc per l'invio della certificazione
Modello disponibile sul portale dell'istituto. Posta certificata e sportelli veloci sono alcuni dei canali alternativi di accesso

Mancano pochi giorni al debutto del Cud in rete. Entro il 28 febbraio, fa sapere l'Inps attraverso la circolare 32/2013, sarà disponibile online la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente. L'istituto, in veste di sostituto d'imposta, si adegua così ai criteri di risparmio previsti dalla legge di stabilità (228/12), tagliando le spese postali e portando avanti il processo di telematizzazione dei rapporti tra amministrazioni pubbliche e cittadini. Nessun problema per chi non dispone ancora di un pc: potrà richiedere la trasmissione della certificazione in formato cartaceo.

Come e dove
Il modello, disponibile dal 28 febbraio, si potrà recuperare alla sezione Servizi al cittadino sul portale dell'Inps (
www.inps.it). L'utente prima di stampare il certificato, dovrà procedere all'identificazione tramite Pin. I cittadini in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata Cec-Pac, riceveranno il Cud direttamente sulla casella Pec corrispondente.

Canali alternativi
L'istituto ha messo a disposizione modalità alternative per ottenere il Cud in formato cartaceo. Sarà possibile richiedere ed ottenere il certificato utilizzando i seguenti canali di accesso:
- Sportelli veloci delle Agenzie dell'istituto. Tutte le Agenzie (interne, complesse e territoriali) dell'istituto potenzieranno per i primi tre mesi dell'anno il front office di sede, dedicando almeno uno sportello veloce al rilascio cartaceo del Cud.
- Postazioni informatiche self service. Con la circolare 113/11, presso tutte le strutture territoriali dell'istituto sono state istituite postazioni informatiche self service, presso le quali gli utenti in possesso di pin possono direttamente procedere alla presentazione on line delle domande di servizio. Gli utenti, inoltre, potranno stampare i certificati, avvalendosi, se necessario, dell'assistenza del personale dell'Urp.
- Posta elettronica. Il Cud sarà anche recapitato alla casella Pec corrispondente.
- Centri di assistenza fiscale. Il cittadino potrà avvalersi, per il rilascio del Cud, anche di un centro di assistenza fiscale cui abbia conferito specifico mandato. Il mandato, insieme con una copia del documento di identità, dovrà essere conservato dal Caf mandatario ed esibito a richiesta dell'Inps.
- Uffici postali. Sarà possibile ottenere il Cud presso gli uffici postali appartenenti alla rete "Sportello Amico". Poste Italiane, infatti, ha istituito una particolare rete di uffici postali, in adesione ad un progetto "Reti Amiche", promosso nel 2008 dal ministero della pubblica amministrazione e innovazione, per facilitare l'accesso dei cittadini ai servizi della pubblica amministrazione e di ridurre i tempi delle procedure burocratiche.
- Sportello mobile per utenti ultraottantacinquenni e pensionati residenti all'estero. Per venire incontro alle esigenze di alcune categorie di utenti particolarmente disagiati, è stato attivato lo "sportello mobile", servizio per l'erogazione di alcuni prodotti istituzionali, tra cui il Cud. Attraverso lo sportello mobile gli utenti possono contattare un operatore della Sede Inps territorialmente competente per la fornitura di diversi servizi. Gli ultraottantacinquenni, se impossibilitati ad acquisire la certificazione attraverso i canali fisici e telematici, possono richiedere telefonicamente all'operatore dello sportello mobile della struttura Inps l'invio della certificazione al proprio domicilio.
I pensionati residenti all'estero potranno fare riferimento, fornendo dati anagrafici e numero di codice fiscale, ai seguenti numeri telefonici dedicati 06.59054403 - 06.59053661 - 06.59055702.
- Spedizione del Cud al domicilio del titolare. L'Inps, nei casi in cui sia impossibile accedere alla certificazione mediante i diversi servizi, metterà a disposizione il contact center multicanale per l'invio del Cud al domicilio del titolare, su espressa richiesta dell'interessato.

Chiedi informazioni Stampa la pagina