• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Una stanza tutta per sé, di Luciana Martinelli
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Una stanza tutta per sé, di Luciana Martinelli


Una stanza tutta per sé
Viaggio attraverso romanzi e poesie femminili del XIX e XX secolo

di Luciana Martinelli


Pendragon ed.


Il saggio contiene una vasta e dettagliata panoramica sulle figure femminili che hanno scritto la storia della letteratura mondiale tra il XIX e il XX secolo. Nella produzione letteraria occidentale, sono piuttosto scarse, soprattutto alle origini, le testimonianze di voci femminili. Consuetudini sociali e ragioni politiche, per lungo tempo, hanno impedito alla donna di manifestare il suo pensiero, le sue idee e aspirazioni. Solo con la progressiva conquista di emancipazione e autoconsapevolezza, si fanno sempre più numerosi i profili di donne che, affidando alla carta sentimenti e impressioni, dicono finalmente la loro sul mondo che le circonda, osservato dalla prospettiva limitata e limitante delle mura domestiche, dove a lungo sono state recluse. Da Jane Austen a Madame De Staël, da Angela Figuera e Concha Espina a Marina Cvetaeva, da Elsa Morante a Gertrude Stein: innumerevoli protagoniste del panorama letterario vengono raccontate attraverso le parole più significative delle opere che loro stesse ci hanno lasciato.

Chiedi informazioni Stampa la pagina