• facebook

Home » La memoria » Scritti d'Archivio » Teresa Mattei
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Teresa Mattei

TERESA MATTEI, scomparsa martedi 12 febbraio 2013

Antifascista, nel 1938, a diciassette anni, era stata espulsa da tutte le scuole del Regno per non aver voluto assistere alle lezioni in difesa della razza.
Partigiana combattente con il nome di battaglia Chicchi, comandante di una formazione garibaldina, a lei ed al suo gruppo si è ispirato Roberto Rossellini per l'episodio del film "Paisà" ambientato a Firenze.
Eletta all'Assemblea Costituente nel 1946, fu la più giovane della 21 donne Costituenti, aveva solo venticinque anni, la chiamavano "la ragazza di Montecitorio".
Fu sua l'idea di scegliere la mimosa per l'Otto Marzo perchè fiore povero e diffuso nelle campagne. Non ha mai smesso di lavorare per i diritti delle donne e dell'infanzia.

Chiedi informazioni Stampa la pagina