• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura »  Avanti il divorzio, di Anna Franchi
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Avanti il divorzio, di Anna Franchi

Avanti il divorzio

di Anna Franchi

a cura di Elisabetta De Troja

Edizioni Remo Sandron

Nuova edizione del romanzo autobiografico, uscito nel 1902, di Anna Franchi, una delle protagoniste della letteratura e del giornalismo femminile della prima metà del Novecento. È la cronistoria di un matrimonio fine Ottocento, tormentato e infelice per la giovane moglie, concluso con una causa di separazione che attribuisce al padre la tutela dei figli minori della coppia nonostante la sua evidente inadeguatezza come educatore.

Una scioccante testimonianza dell'inferiorità sociale e giuridica delle donne italiane, e un'invocazione dell'unico riscatto possibile per tante donne prigioniere in matrimoni degradanti: il divorzio.

Questa seconda edizione, che esce a distanza di oltre un secolo dalla prima, è preceduta da una accurata introduzione della professoressa Elisabetta De Troja dell'Università di Firenze che rievoca tra l'altro la battaglia ideologica e politica combattuta tra laici e cattolici, negli ultimi decenni dell'Ottocento, in merito all'introduzione del divorzio nella legislazione italiana. Il romanzo di Anna Franchi reca la prefazione del deputato socialista Agostino Berenini, uno dei promotori del disegno di legge sul divorzio presentato in parlamento nel 1902.

Chiedi informazioni Stampa la pagina