• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2014 » Scatta l'addebito della separazione al marito che va in vacanza con l'amante mentre la moglie è ammalata
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Scatta l'addebito della separazione al marito che va in vacanza con l'amante mentre la moglie è ammalata

Il comportamento gravemente lesivo dei doveri matrimoniali ha prodotto un effetto dirompente su un collaudato equilibrio di coppia - Sentenza del 29 gennaio 2014


Addebito della separazione al marito che va in vacanza con l'amante mentre la moglie sta in cura per una grave malattia: tale comportamento, gravemente lesivo dei doveri matrimoniali, produce un effetto dirompente su un collaudato equilibrio di coppia. Lo ha sancito la Corte di cassazione che, con la sentenza 1893 del 29 gennaio 2014, ha respinto il ricorso di un marito contro la decisione della Corte d'appello di Milano che ha confermato la separazione personale dei coniugi con l'obbligo di versamento di un assegno mensile di 8 mila euro e l'addebito della separazione.

Chiedi informazioni Stampa la pagina