• facebook

Home » Donne Oggi » Appelli - Comunicati - Segnalazioni » FESTIVAL DONNA&SALUTE 2014
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

FESTIVAL DONNA&SALUTE 2014

Premio di rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana

Comune di San Giuliano Terme

Assessorato alle Pari Opportunità

Ente Parco Migliarino

San Rossore Massaciuccoli

Con il patrocinio di:

Congress for Local and Regional Authorities

Premio di rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana

Regione Toscana

Network Città Interculturali

Con il patrocinio del Presidente del Congresso dei Poteri Locali e Regionali del Consiglio d'Europa

SAN GIULIANO TERME

8-11 MAggio 2014

COMUNICATO STAMPA

La salute dal punto di vista delle donne. Questo il filo con- duttore del FESTIVAL DONNA&SALUTE 2014, che si terrà a San Giuliano Terme (Pisa) dall'8 all'11 maggio 2014 per iniziativa dell'Assessorato alle Pari Opportunità del Comu- ne, dell'Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli e del Network Città Interculturali. L'iniziativa, alla seconda edizione, intende promuovere e consolidare un approccio all'intero 'pianeta salute' attento al genere e quindi più equilibrato e rispettoso delle differenze fisiche e psicologi- che delle donne. Un'occasione per discutere, confrontarsi, offrire informazioni corrette e per promuovere la medicina di genere, chiamata a ristabilire un equilibrio tra le disu- guaglianze di studio, di attenzione e di trattamento che per molto tempo hanno caratterizzato l'ambito sanitario.

I farmaci (dalle sperimentazioni ai dosaggi), l'umanizzazio- ne delle cure (i luoghi e gli approcci), la nascita (medica- lizzazione e fisiologia), la legge 194 e i consultori familiari (l'educazione alla procreazione responsabile e consape- vole) sono alcuni dei temi che saranno affrontati nelle Ta- vole Rotonde. Esperti/e, operatori e operatrici sanitari/e, decisori politici, professionisti, esponenti del mondo della ricerca e del volontariato saranno i protagonisti dei dibat- titi e si confronteranno con la cittadinanza, in un dialogo che tiene ferma l'attenzione sull'appropriatezza della cura e sull'equità nell'accesso ai servizi.

L'apertura del Festival sarà dedicata al Bilancio di genere quale strumento chiave per una democrazia paritaria, a vo- ler sottolineare che quello delle risorse e delle scelte stra- tegiche degli investimenti è il tema centrale, soprattutto in una fase di razionalizzazione della spesa pubblica. Sarà inoltre presentato il Centro Regionale di coordinamento della salute e medicina di genere, istituito dalla Regione Toscana e caso unico a livello nazionale.

"Siamo particolarmente orgogliosi di questa seconda edi- zione del Festival - ha sottolineato l'Assessora Fortunata Dini - perché è uno spazio di confronto su temi importanti di cui si discute ancora troppo poco ma che riguardano due aspetti fondamentali della vita delle persone: la salute e la qualità dell'esistenza. Obiettivo del Festival è quello di sensibilizzare sul tema della salute di genere perché donne ed uomini abbiano la medesime opportunità di accesso, trattamento e cura in accordo con gli "Obiettivi di sviluppo del Millennio" delle Nazioni Unite e le indicazioni dell'OMS all'interno dell'Equity Act".

"È un'occasione per riflettere su alcune dinamiche che ri- guardano il mondo al femminile al fine di avvicinarci il più possibile alla parità fra i generi. Su questo tema abbiamo lavorato ed investito molto in questi ultimi anni raggiungen- do risultati che ci pongono all'avanguardia in Toscana" ha ricordato il Sindaco di San Giuliano Terme, Paolo Panattoni.

Come nella passata edizione, accanto agli incontri e alle ri- flessioni, durante il Festival saranno previsti screening gra- tuiti per: osteoporosi, melanoma, ECG basale, nutrizione, obesità, pressione, diabete, colesterolo, insufficienza ve- nosa accanto ad alcuni focus tematici quali il diabete nelle varie fasi della vita della donna, la disabilità e lo sport e l'educazione alla parità.

Per consultare il programma completo del Festival:

http://festivaldonnaesalute.it/?page_id=838

Chiedi informazioni Stampa la pagina