• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2014 » Assegno di mantenimento basso se l'ex vive a casa con i suoi
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Assegno di mantenimento basso se l'ex vive a casa con i suoi

L'onerato è tenuto alla corresponsione del contributo ma in misura ridotta visto che il coniuge non ha spese per oneri locativi - Sentenza del 1° dicembre 2014

L'onerato è tenuto a versare un assegno esiguo all'ex che vive a casa con i suoi e non è gravata da spese per oneri locativi.
È quanto ha dichiarato il Tribunale di Perugia con la sentenza n. 15/14.
Con la pronuncia, il giudice accoglie la richiesta di una donna, limitatamente all'assegno di mantenimento, respingendo la domanda di addebito della separazione.
Il Tribunale perugino rilevava che la ricorrente, sebbene avesse dichiarato di essere disoccupata, aveva un'età e titoli professionali tali da poter trovare un nuova occupazione.

Chiedi informazioni Stampa la pagina