• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Cuore di zingara
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Cuore di zingara

di Marcella Delle Donne - Ediesse ed.

Rosanna, una bimba di tre anni, è il filo conduttore della storia di un clan familiare rom, fatto di personaggi straordinari, in prevalenza donne intrepide e appassionate segnate dall'esclusione e dalla presenza di un capo clan tragicamente dominante. Rosanna ci conduce tra i campi rom di Firenze, Roma e Torino. Scopriamo mondi altri, dove passato e futuro si annullano nel presente. Mondi fatti di suggestioni, di magia, di disperazione e... amore sublime. Per non dimenticare, la sezione del libro posta a premessa della peregrinazione di Rosanna, racconta la storia del Porrajmos, il genocidio del popolo rom nei campi di sterminio della Germania nazista e non solo.

Marcella Delle Donne Insegna Sociologia delle Relazioni Etniche presso la Facoltà di Sociologia alla Sapienza Università di Roma. Già membro dell'Executive Committee dell'European Association for Refugees Research, collabora con il Berlin Institute for Comparative Social Research. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: La strada dell'oblio. Rifugiati e richiedenti asilo in Italia (Roma, 1995); Avenue to Integration. Refugees and Asylum Seekers in Europe (Los Angeles, 1996, a sua cura); Convivenza civile e xenofobia (Milano, 2000).

Chiedi informazioni Stampa la pagina