• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2015 » Ricorribile per cassazione la multa ma non l'ammonimento al genitore che non fa vedere i figli all'ex
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Ricorribile per cassazione la multa ma non l'ammonimento al genitore che non fa vedere i figli all'ex

Solo la sanzione pecuniaria è decisoria e definitiva e può dunque essere oggetto di impugnazione in sede di legittimità: provvedimento ex articolo 709 ter Cpc alla madre che ostacola le visite del padre - Sentenza 25 febbraio 2015

È ricorribile per cassazione la sola sanzione pecuniaria e non anche l'ammonimento fra i provvedimenti ex articolo 709 ter Cpc che il giudice può adottare per evitare che il genitore collocatario ostacoli o impedisca il diritto dell'altro a visitare i figli minori in affido condiviso: la prima misura, diversamente dalla seconda, possiede i caratteri di decisorietà e definitività che consentono di esperire il ricorso di legittimità in merito.

È quanto emerge dalla sentenza 3810/15, pubblicata il 25 febbraio dalla prima sezione civile della Cassazione.

Chiedi informazioni Stampa la pagina