• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2015 » Mediazione familiare anche in caso di sottrazione internazionale di minori
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Mediazione familiare anche in caso di sottrazione internazionale di minori

Coniugi disponibili, anche se la madre ha trattenuto con sé i bambini in Italia: la decisione del giudice definirebbe la lite ma non chiuderebbe il conflitto, a scapito dei più piccoli - Ordinanza 9 aprile 2015

Prende decisamente quota la soluzione stragiudiziale nelle controversie fra marito e moglie.
Sì alla mediazione familiare invece della decisione secca del giudice anche nella causa per sottrazione internazionale di minori. Possibile?
Sì, perché la sentenza del magistrato definirebbe la lite fra i genitori che si contendono i figli, ma non chiuderebbe il conflitto fra loro, a tutto svantaggio dei più piccoli, mentre l'interesse superiore dei minori costituisce un principio immanente nel nostro ordinamento che deve sempre orientare la decisione del giudice.
È quanto emerge da una recente ordinanza del tribunale per i minorenni di Bologna.

Chiedi informazioni Stampa la pagina