• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2015 » Ricorso straordinario in Cassazione se la coppia di fatto si oppone all'assegnazione della casa familiare in favore dei bambini
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Ricorso straordinario in Cassazione se la coppia di fatto si oppone all'assegnazione della casa familiare in favore dei bambini

Ricorso straordinario in Cassazione se la coppia di fatto si oppone all'assegnazione della casa familiare in favore dei bambini - Ordinanaza 16 settembre 2015

È impugnabile con ricorso straordinario in Cassazione il decreto emesso dalla Corte d'appello contro il provvedimento sull'affido condiviso dei minori nati dalla coppia di fatto, tra cui anche l'assegnazione della casa familiare. Ciò, a meno che, la parte non lamenti l'insufficienza della motivazione della decisione di merito.
È quanto ha statuito la Suprema corte con l'ordinanza n. 18194/15, pubblicata oggi dalla sesta sezione civile. La Corte di legittimità dichiara inammissibile il ricorso di un uomo contro la decisione di merito che disponeva l'assegnazione della casa familiare alla convivente e l'affido condiviso delle due figlie minori, oltre a un assegno di mantenimento di 600 euro per il loro mantenimento. Il ricorrente si opponeva a tale decisione e decideva di depositare gli atti al Palazzaccio, ma senza successo: la domanda è inammissibile.

Chiedi informazioni Stampa la pagina