• facebook

Home » Rubriche » Gestione del denaro » Come salvarsi dai fallimenti delle banche
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Come salvarsi dai fallimenti delle banche


Il recente fallimento di 4 banche ha ridotto sul lastrico migliaia di piccoli risparmiatori. Gente che è stata facile vittima di consulenti finanziari disonesti, alla quale si è affidata nel pieno della propria ignoranza.
Si, perché, ancora una volta, si è preferito non istruirsi finanziariamente ma lasciare che fossero altri a consigliarci come investire i risparmi di una vita.
Per risparmiare tempo (e quel poco denaro) che costerebbe acquistare un minimo di conoscenza finanziaria si è preferito lasciare andare in fumo il proprio futuro.
I promotori fanno il mestiere per il quale sono pagati: far guadagnare le banche. E le banche perseguono il loro profitto, non quello dei correntisti. Questa è la pura e semplice realtà: è immorale, ma non è illegale.
La colpa, quindi, non è degli istituti finanziari ma di chi ci si affida senza nemmeno sapere cosa sta acquistando.
Siamo troppo pigri per comperarci un libro per cercare di capirne qualcosa e troppo tirchi per spendere un po' del nostro tempo e del nostro denaro per istruirci? E allora cosa vorremmo aspettarci?
Questo è il minimo che ci possa capitare!
Basta davvero poco per identificare la natura di un investimento e il suo livello di rischio. Ma, si sa, tutti vogliamo il massimo rendimento dai nostri soldi e crediamo a tutte le favole che ci vengono raccontate senza verificarle, basta che questo non ci porti via né tempo né impegno.
Affidiamo i risparmi di una vita al primo che ci fa credere di saperne più di noi, a qualcuno che ci confonde con termini "banchesi" che non riusciamo nemmeno a capire.
Troppo persone affidano i propri risparmi alle banche, firmano qualche modulo e si dimenticano di tutto, concentrati come sono a pensare a mille inezie quotidiane.
Ma cosa ci aspettiamo? Che i nostri soldi, lasciati in mano a chiunque si moltiplichino mentre noi dormiamo? Siamo dei poveri illusi, e questo è quello che succede!
Non abbiamo ancora imparato le priorità della vita e il posto che il denaro occupa nella scala di importanza di tali priorità. Deleghiamo i soldi all'ultimo posto, mentre dovrebbe assestarsi decisamente in cima alla lista.
Continuate a infischiarvene di imparare e proseguite ad investire senza la minima idea di cosa state facendo: è facile prevedere chi sarà la prossima vittima …
E poi non dite che non ve l'avevamo detto!

Potereconomico.com è una società con sede a Milano che ha fatto dell'educazione finanziaria rivolta alle donne il proprio credo e lotta quotidianamente per sconfiggere l'ignoranza economica che porta inesorabilmente le donne a rovinarsi con le proprie mani. Con Dol's Magazine pubblica regolarmente "pillole" di finanza personale per debellare la scarsa cultura finanziaria ancora oggi presente in Italia.

Chiedi informazioni Stampa la pagina