• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2016 » Obbligatorio valutare gli estratti conto bancari di entrambi i coniugi
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Obbligatorio valutare gli estratti conto bancari di entrambi i coniugi

Non produrre il documento è una prova a sfavore dell'avente diritto. Niente assegno in caso di nuova famiglia di fatto - Ordinanza 11 gennaio 2016

La mancata produzione dei conti correnti bancari può essere, nell'ambito del giudizio di divorzio, una prova a discapito del coniuge che non ha fornito i documenti. Ma non solo. La nuova famiglia di fatto fa venir meno il diritto all'assegno.

È quanto affermato dalla Corte di cassazione che, con l'ordinanza n. 225 dell'11 gennaio 2016, ha accolto il ricorso di un uomo condannato a mantenere l'ex, che aveva un nuovo compagno e che non aveva voluto produrre in giudizio gli estratti conti bancari.

Insomma, il giudice deve tracciare il flusso di denaro di entrambi, senza disparità fra obbligato e avente diritto.

Chiedi informazioni Stampa la pagina