• facebook

Home » Chi siamo » Direttore editoriale » Libri » Viaggio in terza classe
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Viaggio in terza classe

VIAGGIO IN TERZA CLASSE

di Marta Ajò

L'Erudita ed., 2016

Una donna in cammino nel Novecento. La vita di Marta Ajò incarna la lotta delle donne nella politica italiana, le sue tappe coincidono con le date della Storia.

Dalla fine della Seconda Guerra Mondiale all'ingresso al Psiup, dall'approdo al Psi al contrasto con Craxi sino ad arrivare al Ministero degli Esteri con Gianni De Michelis, rivestendo incarichi istituzionali per poi doversi reinventare dopo la rovinosa caduta del partito con Tangentopoli.
Sbaglieremmo a soffermarci al solo lato politico della sua vita, non meno importante è infatti la sua dimensione privata, vissuta con dignità e consapevole coraggio.
Marta Ajò dà voce, con una prosa elegante, garbata e coinvolgente, non solo alle proprie difficoltà di giovane donna che si affaccia in un mondo pieno di pregiudizi, ma anche a tutte le altre donne che, come lei, vivono ancora con la sensazione di dover viaggiare perennemente in terza classe. Ma per l'autrice la cosa più importante è una sola: rimanere sempre fedeli a se stesse.


Marta Ajò, scrittrice e giornalista. Dirigente nazionale del Psi. Progetta il primo sito istituzionale per le donne presso la Presidenza del Consiglio che dirige fino al 2004. In seguito apre il sito d'informazione Il portale delle donne. Ha scritto La donna nel socialismo tra cronaca e storia. (1892-1978), Il trasloco (2007), Un tè al cimitero (2009).