• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2016 » Scatta l'addebito per il marito beccato su facebook a fare la dichiarazione d'amore all'amante
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Scatta l'addebito per il marito beccato su facebook a fare la dichiarazione d'amore all'amante

Decisivi i testi che confermano di aver visto le foto inerenti la relazione extraconiugale: la grave offesa alla dignità della moglie rende intollerabile la prosecuzione della loro convivenza - Sentenza,28 aprile 2016

Relazione complicata. Si fa davvero molto difficile la situazione dell'uomo che è beccato su facebook a dichiarare il suo amore all'amante con tanto di immagini che dimostrano la relazione extraconiugale in corso. Scatta infatti l'addebito della separazione perché le corna alla moglie gettate in pasto ai curiosi costituiscono una grave offesa alla dignità del coniuge, che rende intollerabile la prosecuzione della convivenza. È quanto emerge dalla sentenza 456/16, pubblicata il 12 gennaio 2016 dalla prima sezione civile del tribunale di Roma.

Chiedi informazioni Stampa la pagina