• facebook

Home » Attualità » Ragazze d'oggi » Claudia Broscutza
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Claudia Broscutza

Claudia Broscutza, 24 anni, 27/09/1992 a Roman, Romania.

Quando sei venuta in Italia e perché?

Nel 2006, sono venuta a Roma con la mia famiglia per scelta di mia madre.

Dunque sei venuta in età adolescenziale; come è stato l'impatto con questa nuova realtà?

Molto bello, mi sono trovata subito a mio agio.

Ma sapevi l'italiano? E se no, come hai fatto a relazionarti?

Qualche parola la conoscevo perché guardavo i programmi della televisione italiana, poi mi sono iscritta ad una scuola di Roma dove sono stati molto attenti verso di me e piano piano mi hanno insegnato.

E gli amici, come si sono comportati nei tuoi confronti?

Bene. Anche loro cercavano di aiutarmi standomi molto vicino e poco tempo dopo mi sono ritrovata a parlare italiano.

Ma consideri l'Italia il tuo paese o pensi di tornare in futuro in Romania?

Non tornerò a viverci ma solo in vacanza.

Perché?

Perché qua è casa mia, ho tutto in questo paese, affetti e lavoro.

Che lavoro fai?

La baby sitter ad un bambino molto bello che sta crescendo con me.

Cosa ne pensi del problema degli immigrati?

Per me fanno bene ad aiutarli però sono troppi.

Se avessero respinto te perché eravate già troppi romeni in Italia?

Sarei tornata a casa.

Pensi che quello che accade in Italia ti riguardi o sei indifferente?

Mi riguarda perché vivo qua.

Cosa pensi di questo Paese e del suo governo?

Sinceramente per me al governo sono ladri e bugiardi, fanno promesse e non le mantengono. Invece il Paese è molto bello, ho visitato moltissime città e ne sono rimasta entusiasta. Le persone…dipende.

Come vedi il tuo futuro?

Non lo so…troppo presto!

Chiedi informazioni Stampa la pagina