• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2016 » Trascritto in Italia l'atto di nascita del figlio di due mamme valido per la legge di un altro Paese Ue
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Trascritto in Italia l'atto di nascita del figlio di due mamme valido per la legge di un altro Paese Ue

Stop al ricorso di pm e Viminale, il Comune deve adempiere sul certificato del bambino nato in Spagna grazie alla fecondazione assistita: conta l'interesse del minore a conservare il suo status - Sentenza, 30 settembre 2016


È ufficiale: va trascritto in Italia l'atto di nascita del bambino nato in Spagna da due mamme grazie alla procreazione medicalmente assistita.

E ciò perché la legge di un altro Paese Ue lo consente e il principio secondo cui "madre è colei che partorisce" non ha rango costituzionale.

Lo stabilisce la sentenza 19599/16 (testo in lavorazione), pubblicata il 30 settembre dalla prima sezione civile della Cassazione nell'ambito di una vicenda di cui il nostro sito web si era già occupato (cfr. "Va trascritto in Italia l'atto di nascita del minore nato all'estero da due donne con la fecondazione", pubblicato il 7 gennaio 2015).

Chiedi informazioni Stampa la pagina