• facebook

Home » Chi siamo » Editoriali » Editoriale: SI o NO?
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Editoriale: SI o NO?

Quando il Paese chiama dobbiamo rispondere

(Questo editoriale rimarrà fisso nella slide del Portale fino ad avvenuto Referendum)

Sembrerebbe ovvio ma purtroppo gli ultimi risultati elettorali hanno dimostrato un distacco sempre crescente tra elettori e politica. Il prossimo 4 dicembre voteremo per il referendum costituzionale: diremo sì o no alla nuova Costituzione, dopo che il Parlamento ne ha modificato alcuni importanti articoli.

Impossibile sottrarsi a questo preciso dovere in quanto andremo ad esprimere la nostra volontà su una legge fondamentale dello Stato, la Costituzione. Essa rappresenta e fissa i principi e i fini che sono alla base della convivenza civile e altresì le fondamenta su cui regolare il rapporto con e fra i cittadini.


La Costituzione della Repubblica italiana fu scritta e approvata il 22 dicembre 1947 dall'Assemblea costituente eletta a suffragio universale il 2 giugno 1946, dopo il crollo del fascismo e la fine della Seconda guerra mondiale.

Il prossimo Referendum parte dalla necessità di verificare se esiste il consenso da parte degli elettori italiani a modificarne alcune regole; su questi cambiamenti siamo chiamate/i a votare per il Si o per il NO.

La data del Referendum è stata stabilita in modo definitivo nel giorno 4 dicembre 2016. La campagna elettorale è cominciata formalmente e i suoi toni sono già molto accesi. La politica si sta muovendo in ogni modo e l'informazione che passa attraverso gli strumenti mediatici non è chiara e spesso fuorviante.

Questo Portale è nato con l'intento di fornire un'informazione imparziale delle vicende che ci riguardano ed offre altresì il proprio spazio per dare voci ad ogni utile confronto.
Raccoglieremo il contributo di tutte/i senza discriminanti.

Il REFRENDUM popolare è un diritto che non può essere sottratto o manipolato, il dovere è quello di rispondere con senso di responsabilità e cittadinanza attiva.

__________________________________________________________________________________________

CONTRIBUTI pervenuti:

Manifesto DONNEPERILNO, 10/10/2016

__________________________________________________________________________________________


Per avere maggiore informazione rimandiamo ad alcuni link :

La Riforma

Le ragioni del si

Le ragioni del no

Chiedi informazioni Stampa la pagina