• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2017 » Il fisco deve mostrare quanto guadagna l'ex perché la tutela del figlio minore prevale sulla privacy
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Il fisco deve mostrare quanto guadagna l'ex perché la tutela del figlio minore prevale sulla privacy

Impossibile per le Entrate negare in pendenza di causa a un coniuge l'accesso ai rapporti finanziari dell'altro, in quanto i dati non sono disponibili ma richiedono elaborazione: ostensione in 30 giorni - Sentenza, 7 Febbraio 2017

In trenta giorni la moglie vicina alla separazione ha diritto a sapere dalle Entrate quanto guadagna il marito: la presenza di figli minori infatti prevale sul diritto alla riservatezza del padre perché pende la causa all'esito della quale sarà determinato l'assegno di mantenimento.

E l'amministrazione non può negare l'ostensione sul rilievo che i dati così come richiesti dalla moglie mancano e richiedono invece un'elaborazione, dunque nuovo lavoro per gli uffici dell'Agenzia. È quanto emerge dalla sentenza 94/2017, pubblicata dalla terza sezione del Tar Puglia.

Chiedi informazioni Stampa la pagina