• facebook

Home » Rubriche » Quello che le donne raccontano » Consigli per gli acquisti
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Consigli per gli acquisti

Ho compiuto da poco quarantadue anni e francamente mi sento una bella donna senza alcun tipo di problemi fisici, una bella e sana dentatura, ottima forma fisica eppure, nonostante l'aspettativa di vita si sia allungata, le attenzioni che si rivolgono al proprio corpo siano migliorate rispetto ad un tempo anche non troppo lontano, per la pubblicità sono non dico un rudere, ma quasi.
Perché?
Avete presente gli spot televisivi rivolti in particolare alle donne?
Sì?
E non vi siete accorte di niente a parte le solite insulsaggini e ingannevoli informazioni?
No?
Allora ve lo dico io

Probabilmente a gran parte delle industrie, piace pensare che i loro prodotti, in particolare quelli inutili, siano indispensabili per una buona salute, basti pensare all'aria grave quasi da funerale di chi ha il colesterolo a 216.
Le attrici scelte per pubblicizzare prodotti ragionevolmente indicati per signore over cinquanta se non sessanta o più hanno un'età approssimativamente intorno alla quarantina, più o meno la mia età e di conseguenza tutte le donne di questa età si ritengono oggetto del target. Ebbene, alla "veneranda" età di quarantadue anni dovrei essere piena di acciacchi, portatrice di protesi dentale, volgarmente detta dentiera, fare molta attenzione con chi entro in ascensore per via dell'incontinenza che potrebbe lasciare aulenti e fastidiose scie e dulcis in fundo, essendo in menopausa, sempre per le suddette pretese pubblicitarie, dovrei fare più attenzione alle impietose rughe del tempo e a tutto quanto concerne le conseguenze della suddetta "anzianità".
Ora, passino pure tutti i più fantasiosi e interessati consigli per gli acquisti, ma che a quarantadue anni debba essere considerata una sdentata incontinente e piena di acciacchi, proprio non lo posso accettare.

Mnemosine di Max Bonfanti

Chiedi informazioni Stampa la pagina