• facebook

Home » La memoria » Memoria in versi » La memoria in versi: La sarta
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

La memoria in versi: La sarta

di Alessandra Palombo

Di casa in casa andava
vicino a un vetro
a imbastire il suo futuro:
un orlo, una tovaglia,
con l'ago zigzagando;
un ditale sopra il medio,
un ciuffo sulla fronte
e le lenti da vicino.

Foto (a.s.): sarta che cuce abito da sposa, anni'50

Chiedi informazioni Stampa la pagina