• facebook

Home » Rubriche » Filosofia al femminile » Come superare la paura di parlare in pubblico
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Come superare la paura di parlare in pubblico

Hai timore di parlare in pubblico? Vediamo i primi passi per superare questo ostacolo. Per chi teme fortemente l'esporsi in prima persona, parlare di fronte ad un gruppo più o meno numeroso di ascoltatori può diventare un'impresa impossibile. La timidezza (dal latino timére e cioè temere) soffoca il desiderio di esprimere i propri pensieri lasciando un senso di insoddisfazione e frustrazione.

Questa situazione è superabile se teniamo presente tre punti fondamentali:

- Spesso non siamo abituati a parlare in pubblico

- Chi ci sta di fronte ci giudica

- Ci sarà sempre qualcuno che non è d'accordo con noi

La questione abitudine è molto importante, le prime volte sono difficili per tutti. Non dimentichiamo che ognuno ha i propri tempi. Ciò che ci ostacola maggiormente invece è il giudizio degli altri: parlando in pubblico c'è il rischio di dire castronerie, esprimere opinioni poco condivisibili o fare gaffe. A questo punto entra in gioco l'umiltà (da non confondersi con l'umiliazione), una caratteristica basilare per superare i rischi che il parlare in pubblico comporta. A tutti dà fastidio sbagliare ma se accettiamo la possibilità di farlo, quale rischio tipicamente umano, ecco che il primo importante traguardo è raggiunto. Chi è timido sente sempre di non essere adeguato o di non possedere le conoscenze: può essere vero, ma ricordiamo che la conoscenza non ha limiti, siamo noi a limitarci.

Un suggerimento generale: dopo aver valutato il nostro caso particolare, quando dobbiamo parlare in pubblico concentriamo la nostra attenzione sul volto della persona più rassicurante o su un oggetto neutro, ciò servirà a rompere il ghiaccio; poi il nostro sguardo insieme alla tranquillità dell'anima potrà scivolare più facilmente su tutti gli altri presenti.

Maria Giovanna Farina ©Riproduzione riservata

Chiedi informazioni Stampa la pagina