• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2017 » Il genitore che si disinteressa dei figli li risarcisce oltre a perderne l'affido
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Il genitore che si disinteressa dei figli li risarcisce oltre a perderne l'affido

Sanzionato ex articolo 709 ter Cpc il padre che dopo la separazione non versa l'assegno né esercita il diritto di visita: ha complicato la vita dei ragazzi e potrà vederli solo accordandosi con la madre - Sentenza, 10/05/2017

Rischia grosso il padre assente.
È condannato a risarcire i figli l'uomo che dopo la separazione se ne disinteressa, non versando l'assegno di mantenimento né esercitando il diritto-dovere di visita: la sanzione ex articolo 709 ter Cpc chiesta dalla moglie scatta in sede di divorzio perché la condotta del marito ha inflitto ai ragazzi ulteriori complicazioni rispetto a quelle che di solito scaturiscono dalla dissoluzione della comunità familiare. Il padre potrà vedere i figli soltanto accordandosi con la madre.
È quanto emerge dalla sentenza 3492/17, pubblicata dalla prima sezione civile del tribunale di Roma (giudice Carmela Chiara Palermo).

Danno morale
Vittoria della madre: sarà lei da sola ad assumere le decisioni sul futuro della figlia, anche le scelte più importanti, tenendo conto delle inclinazioni e delle aspirazioni della minore (l'altro giovane è ormai maggiorenne benché non indipendente sul piano economico). Necessaria nella specie la deroga al regime dell'affido condiviso perché applicarla risulterebbe pregiudizievole per i minori. Risultano decisive le dichiarazioni rese in udienza dalla figlia, che ammette di non vedere da anni il padre.

Chiedi informazioni Stampa la pagina