• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2017 » Il professionista versa all'ex l'assegno per il minore se guadagna più di quanto dichiara al fisco
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Il professionista versa all'ex l'assegno per il minore se guadagna più di quanto dichiara al fisco

Avvocato tenuto al contributo benché mantenga l'altro figlio maggiorenne presso di sé: pesano i saldi attivi del conto, le uscite delle carte di credito e l'acquisto di un box che rafforza il patrimonio - 20 giugno 2017

Altro che crisi. Il giudice del divorzio non crede al genitore-avvocato che chiede di ridurre gli oneri assunti in sede di separazione verso i figli perché la professione non rende più come una volta. E ciò in quanto il professionista mostra di guadagnare più di quanto dichiara al fisco: pesano i saldi sempre attivi del conto corrente, le cospicue spese delle carte di credito e il box in zona di pregio comprato di recente, che ha rafforzato il suo patrimonio. È quanto emerge dalla sentenza 11194/17, pubblicata il primo giugno dalla prima sezione civile del tribunale di Roma.

Chiedi informazioni Stampa la pagina