• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2017 » Decidere l'affido e il mantenimento sta al giudice della città dove è la residenza abituale dei minori
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Decidere l'affido e il mantenimento sta al giudice della città dove è la residenza abituale dei minori

Ai fini della competenza del tribunale è inutile che la madre abbia impedito ai figli di tornare a casa dopo le vacanze: si tratta di una «permanenza solo transitoria» frutto di una decisione unilaterale - Ordinanza 22 luglio 2017

È il tribunale della città dove risiedono abitualmente i minori a decidere sulla responsabilità genitoriale e il mantenimento, non avendo rilievo, la permanenza "transitoria" dei piccoli in un'altra città. Lo ha sancito la Cassazione con l'ordinanza 17969/17, pubblicata il 20 luglio dalla sesta sezione civile.

Chiedi informazioni Stampa la pagina