• facebook

Home » Attualità » Appelli - Comunicati - Segnalazioni » Donne in musica per i diritti umani
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Donne in musica per i diritti umani

Comunicato stampa, 19/04/2018

Il ruolo fondamentale delle donne nella creazione e trasmissione di beni culturali tangibili e intangibili e la creazione e la pratica della musica appartengono non solo ad un popolo o ad una cultura, ma a tutta l'umanità.

Per celebrare il 70° anniversario della firma della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (10 dicembre 1948), la Fondazione Adkins Chiti: Donne in Musica è stata invitata dall'Alta Commissione per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, ad organizzare una "Chiamata globale per Musica Nuova" indirizzata a compositrici e creatrici di musica di ogni età e nazionalità, che lavorano con ogni genere di musica.Le partecipanti (ragazze fino a 18 anni e donne da 19 anni in poi) sono invitate a comporre un lavoro vocale, corale o strumentale, ispirato dalla lotta per i Diritti Umani. 10 opere musicali scelte da una Commissione di Lettura Internazionale saranno presentate in un Grand GALA a Roma nello storico Teatro Argentina, il 5 novembre 2018 (http://www.standup4humanrights.org/en/partners.html).

La disuguaglianza di genere nel mondo della musica è una sfida globale. Sostenere le donne a comporre e creare musica influenzerà l'opinione pubblica e ne stimolerà una piena partecipazione alla vita culturale.

"L'arte e i diritti umani sono linguaggi universali e l'Ufficio Diritti Umani delle Nazioni Unite è lieto di poter contare sul supporto della Fondazione Adkins Chiti: Donne in Musica per la campagna del 70imo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. È un'occasione in cui riaffermare il fatto che i diritti delle donne e delle ragazze sono una parte inalienabile, fondamentale e indivisibile dei diritti umani universali. Intendiamo dunque
coinvolgere tutti i misicisti, insegnanti e ricercatori nella promozione dell'emancipazione artistica delle donne." sono parole di Laurent Sauveur, Capo delle Relazioni Esterne dell'Ufficio Diritti Umani dell'ONU.

Donne in Musica (Women in Music), nata nel 1978 come movimento, diventa una Fondazione internazionale non-profit nel 1996. La Fondazione intende promuovere ed integrare la musica di donne compositrici, cantautrici e creatrici di musica di tutte le età e nazionalità che lavorano in tutti i generi e nel frattempo coordina una rete di oltre 27.000 compositori, organizzazioni affiliate, performers, pedagoghi e musicologisti in 113 paesi del mondo. La Fondazione Adkins Chiti: Donne in Musica incoraggia all'eccellenza nella musica contemporanea e al dialogo tra culture in tutto il mondo. Il suo ruolo pionieristico nell'affermazione del concetto dell'unicità delle donne in quanto creatrici di musica è stato riconosciuto dal Governo Italiano, dall' UNESCO, dall'EUC, dall'EUP, dall'Arab Academy e dal Consiglio Internazionale della Musica dell' UNESCO. Le sue mansioni quotidiane comprendono:
Promozione e rispetto per la diversità culturale, la creatività e i diritti delle donne. "Avvocatura" e promozione dei lavoro delle compositrici in ogni parte del mondo. "Capacity Building" per compositrici
Ricerca e pubblicazione di libri, studi e saggi.
Music for the Mind – sostegno per Conservatori in difficoltà.

REGOLAMENTO
C h i a m a t a p e r P a r t i t u r e :
1. Questa chiamata è per:
(a) agazze da 8 a 18 anni
b) donne da 19 anni di età.
2. Le compositrici possono presentare opere di qualsiasi stile o genere musicale (contemporaneo, classico, tradizionale, popolare, jazz, ecc.).
3. I testi (ove applicabile) in qualsiasi lingua, devono essere accompagnati da una traduzione in lingua inglese.
4. La musica deve essere scritta in notazione tradizionale.
5. Le opere (partiture) inviate possono essere nuove o già eseguite ed in file PDF.
6. Non inviare registrazioni o file MP3.
7. Ogni compositrice può inviare un solo lavoro.
8. Durata massima del lavoro: 6 minuti
9. Categorie:
• Un strumento solo
• Solo voce con uno a quattro strumenti
• Coro s.a.t.b con o senza pianoforte
• Complesso di 8 a 12 strumenti
10. Prego includere, in file WORD (Times New Roman 12), un curriculum di 10 righe comprendente nazionalità, data e luogo di nascita, residenza e contatto (email)
11. Ragazze fino a 18 anni devono accompagnare la domanda con una lettera firmata dalla loro famiglia, dalla scuola o da un'insegnante che autorizzi la loro partecipazione, e confermare che l'opera inviata è originale e della compositrice.
12. Termine per presentazione: 30 giugno 2018
13. Non è prevista alcuna tassa sottoscrizione.
14. Si prega di inviare la partitura a: GWIM4HumanRights@hotmail.com con il contrassegno -
GWIM4Human Rights

INFORMAZIONI IMPORTANTI
QUALI SONO I DIRITTI UMANI
La Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo (UDHR) è un documento fondamentale nella storia dei diritti umani. Realizzata da rappresentanti legali e culturali provenienti da ogni parte del mondo, ha stabilito, per la prima volta, i diritti umani fondamentali per essere protetti universalmente. La Dichiarazione fu adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a Parigi il 10 dicembre 1948. I diritti umani sono inerenti a tutti gli esseri umani, qualunque sia la nostra nazionalità, il luogo di residenza, il sesso, l'origine nazionale o etnica, il colore, la religione, la lingua o qualsiasi altro status. Tutti hanno diritto ai propri diritti umani senza discriminazioni. Questi diritti sono correlati, interdipendenti e indivisibili.

Si propone di meditare su:
Tutti gli esseri umani nascono liberi e uguali in dignità e diritti.
Tutti hanno diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza.
Tutti hanno diritto alla libertà di pensiero, coscienza e religione. Tutti hanno diritto all'istruzione.
Ognuno ha il diritto di partecipare liberamente alla vita culturale della comunità, di godere delle arti e della protezione degli interessi morali e materiali derivanti da ogni produzione letteraria o artistica di cui sia autore.

http://www.standup4humanrights.org/en/highlights_15.html http://www.standup4humanrights.org/en/partners.html
#GWIM4HumanRights

Sede: Teatro Comunale, Piazza Trento e Trieste 1, Fiuggi Città (FR) Italia forum@donneinmusica.org pressoffice@donneinmusica.org www.donneinmusica.org Member of International Music Council, UNESCO and of European Music Council
International Non Governmental Organisation in official partnership with UNESCO

Chiedi informazioni Stampa la pagina