• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2018 » Legittimo l'affido esclusivo alla madre in attesa che il padre inaffidabile recuperi la funzione genitoriale
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Legittimo l'affido esclusivo alla madre in attesa che il padre inaffidabile recuperi la funzione genitoriale

Con la revoca della sospensione della facoltà di visita incentivata la ripresa dei rapporti con la figlia sotto il controllo di operatori specializzati

il padre inaffidabile recuperi la funzione genitoriale. La revoca della sospensione della facoltà di visita tende infatti a incentivare la ripresa dei rapporti con la figlia sotto il controllo di operatori specializzati, senza escludere la possibilità di un futuro ripristino dell'affidamento condiviso.

Sono questi i principi indicati dalla sesta sezione civile della Cassazione nell'ordinanza 16738 del 26 giugno che ha confermato il provvedimento della Corte d'appello.

Il tribunale aveva pronunciato la separazione con addebito al marito e affidato la figlia minore della coppia in via esclusiva alla mamma sospendendo la facoltà di visita tra padre e figlia.

Chiedi informazioni Stampa la pagina