• facebook

Home » Attualità » Appelli - Comunicati - Segnalazioni » "Se non ora quando" Genova contro messaggi pubblicitari mistificatori
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

"Se non ora quando" Genova contro messaggi pubblicitari mistificatori

COMUNICATO Genova, 30 06 2018


Senonoraquando Genova contesta il messaggio pubblicitario della Regione Liguria relativo alla domanda di contributo per le rette dell'asilo nido, che travisa l'obiettivo della misura di finanziamento europeo - la promozione dell'uguaglianza di accesso all'istruzione prescolare - e lo trasforma in un "sostegno alle mamme", snaturandone il significato e nello stesso tempo strumentalizzando la maternità: ponendo l'accento sulla MAMMA E LAVORATRICE anziché sul bambino, vero destinatario della misura, si vuole infatti far passare l'idea che la cura dei figli sia appannaggio delle sole madri, nonostante si stia da tempo discutendo, anche in Italia, di ampliamento del congedo parentale per i padri.

Denunciamo quindi l'uso mistificante di questa pubblicità che, oltre a dissimulare la strategia educativa e socioculturale alla base del programma europeo POR FSE 2014- 2020, contribuisce a perpetuare gli stereotipi sui ruoli di genere, che sono alla base di tutti gli squilibri nel rapporto tra donne e uomini.

Chiedi informazioni Stampa la pagina