Mary e il Mostro. Amore e ribellione. Come Mary Shelley creò Frankenstein
  • facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Mary e il Mostro. Amore e ribellione. Come Mary Shelley creò Frankenstein
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Mary e il Mostro. Amore e ribellione. Come Mary Shelley creò Frankenstein

di Lita Judge - Il Castoro ed.

In occasione dei 200 anni dalla pubblicazione di Frankenstein, il racconto illustrato e in versi liberi dell'incredibile vita della sua autrice, un potente e affascinante ritratto tra parole e immagini
Frankenstein è una delle più grandi narrazioni di tutti i tempi. Ma la storia di Mary Shelley, che ha creato quella narrazione, non è meno drammatica e avvincente. In questa biografia illustrata, oscura e appassionante, scoprirete la vita straordinaria e il genio letterario dell'autrice che ha combattuto contro tutto ciò che la società si aspettava dalle donne, e ha dato vita al mostro.
Questa è la storia di come un'adolescente incinta e fuggita da casa sia diventata una delle più famose scrittrici di tutti i tempi. Mary Shelley aveva solo sedici anni quando ha lasciato la sua famiglia per seguire il proprio cuore e l'uomo che amava. Credeva nel "libero amore" e nel diritto di ogni donna di vivere la vita che desidera. Ma era una mossa azzardata per una donna del suo tempo. Osteggiata dalla società e rinnegata dalla sua stessa famiglia, ha dovuto affrontare da sola la perdita della sua bambina, morta a pochi giorni dalla nascita. Ma Mary non si è arresa.
Ha riversato tutto il suo dolore, la sua angoscia e la sua passione nella creazione del suo capolavoro, Frankenstein, un romanzo di una forza straordinaria, letto e amato ancora oggi, a due secoli di distanza. Con la narrazione in versi liberi e le oltre trecento pagine di splendide illustrazioni ad acquerello, Mary e il mostro è un incredibile tributo a una donna forte e appassionata e all'incancellabile segno che ha lasciato nel mondo.

Chiedi informazioni Stampa la pagina