Peperoni incappucciati ripieni: gusto e convivialità
  • facebook

Home » Rubriche » Filosofia al femminile » Peperoni incappucciati ripieni: gusto e convivialità
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Peperoni incappucciati ripieni: gusto e convivialità



Un piatto unico da condividere con gli amici nei giorni di vacanza perché mangiare insieme è un momento importante. Peperoni che nascondono un ripieno gustoso e leggero, non è forse la metafora dell'altro che vorremmo conoscere? L'altro dotato di un'interiorità ricca e in grado di farci stare bene con leggerezza e intensità al contempo.

Per 4 persone:

4 peperoni rotondi
250 gr di ricotta
100 grammi di grana grattugiato
2 uova
Olive nere
Pane grattugiato q.b.
Erba cipollina
Sale un pizzico

Procedimento

Tagliare il "cappuccio" dei peperoni e svuotarli dai semi. Preparare l'impasto unendo ricotta, grana, uova, olive sminuzzate e una manciata, o due a seconda della morbidezza della ricotta, di pane grattugiato tanto da rendere l'impasto sodo. Aggiungere un po' di erba cipollina e mescolare bene. Riempire i peperoni e coprirli col cappuccio. Infornare per circa un'ora a 180 gradi.


Maria Giovanna Farina - Riproduzione riservata

Chiedi informazioni Stampa la pagina