• facebook

Home » Appuntamenti » Pescara, 18 gennaio - Presentazione del libro: La giustizia riparativa. Dalla parte delle vittime, di Marco Monzani,Francesca Di Muzio
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Pescara, 18 gennaio - Presentazione del libro: La giustizia riparativa. Dalla parte delle vittime, di Marco Monzani,Francesca Di Muzio

Franco Angeli editore

Programma (leggi locandina)

Il libro:

La giustizia riparativa si propone come percorso parallelo e integrativo rispetto a quello della giustizia penale e come nuovo modello di giustizia rispetto ai modelli precedenti basati esclusivamente sulla punizione/trattamento dell'autore di reato. Essa pone al centro la vittima con i suoi bisogni e ha come obiettivo principale quello di limitare il più possibile i danni da vittimizzazione. Nella prima sezione del volume gli autori affrontano la tematica relativa alle origini della giustizia riparativa attraverso un breve excursus sulla nascita della vittimologia e sul ruolo che la vittima ha assunto nei diversi sistemi penali. La seconda sezione riguarda la giustizia riparativa dal punto di vista dei profili definitori e del contesto normativo, internazionale e italiano. La terza sezione è dedicata agli strumenti e ai metodi della giustizia riparativa, in species all'istituto della mediazione penale. Un focus particolare è dedicato alla tematica della formazione di coloro che dovranno utilizzare detti strumenti. La quarta sezione tratta del significato e dell'utilità dei percorsi di giustizia riparativa, sottolineando le differenze tra il procedimento penale ordinario e quello minorile. Le ultime sezioni si occupano della giustizia riparativa nella fase di esecuzione della pena, focalizzandosi sulle elaborazioni emerse dagli Stati generali dell'esecuzione penale confluiti nel testo della Riforma Orlando, ed altresì in un'ottica di prevenzione. Il volume si rivolge a magistrati, avvocati, psicologi, operatori penitenziari e consulenti in genere - come valido strumento di supporto alla loro attività professionale - ma anche agli studenti che intendono approfondire la questione della giustizia riparativa e della vittimologia.

Chiedi informazioni Stampa la pagina