• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Matrilineare. Madri e figlie nella poesia italiana dagli anni Sessanta a oggi
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Matrilineare. Madri e figlie nella poesia italiana dagli anni Sessanta a oggi

di L. Magazzeni (a cura di), F. Mormile - La Vita Felice ed.

"Per la prima volta Magazzeni, Mormile, Porster e Robustelli abbandonano il territorio vasto e variegato dell'anglofonia e compongono una selezione che, a partire dal medesimo perimetro tematico della 'Tesa fune rossa dell'amore', attinge a testi nati in lingua italiana [...]. Ne deriva, per chi vorrà leggere il libro inserendolo nel percorso delle curatrici, una pluralità di possibili confronti, dalle "variazioni generazionali" che si possono intravedere dagli anni Sessanta a oggi, alle diverse posture fra autrici di lingua madre italiana e autrici che hanno scelto l'italiano come lingua letteraria, ai differenti archetipi che segnano in questo campo la poesia di lingua inglese (dove hanno ruolo centrale le fiabe popolari) e la poesia di lingua italiana (segnata dall'influsso della religione). È una lettura ricca e nutriente, quella di Matrilineare [...]" (Dalla prefazione di Maria Teresa Carbone)

Chiedi informazioni Stampa la pagina