• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » La verità delle donne
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

La verità delle donne

di Meg Wolitzer - Garzanti ed.

Torna Meg Wolitzer, una delle più importanti scrittrici contemporanee americane, con un nuovo romanzo che si interroga sul passato e sul futuro del femminismo.

A volte abbiamo bisogno solo di una spinta per convincerci che possiamo essere tutto quello che vogliamo. È così anche per Greer Kadetsky. Come altre matricole, non ha ancora deciso quale strada intraprendere alla fine degli studi. Ma di una cosa è certa: vuole lasciare il segno. Si tratta solo di capire da dove cominciare. L'occasione per chiarirsi le idee le viene da una conferenza di Faith Frank, leggenda del femminismo americano. Le sue parole ispirate la aiutano a definire i contorni della propria ambizione: Greer vuole stare dalla parte delle donne e difenderne i diritti. Non ha dubbi che sia quello il suo destino e, perché si compia, è pronta a sfoderare tutta l'intraprendenza di cui è capace. Lavorando per l'associazione di cui Faith è presidente, impara a muoversi nell'universo delle lotte femministe e si impegna per dare una voce a tutte coloro che non ce l'hanno e per denunciare le ingiustizie di una società in cui sono ancora gli uomini a dominare. Ma proprio quando comincia a intravedere il suo posto nel mondo, Greer si rende conto che Faith non è la persona che credeva. Dietro un atteggiamento attivo non nasconde altro che arrivismo e sete di potere, proprio ciò contro cui Greer si batte. Forse per lei è arrivato il momento di affrancarsi. Di dare spazio alla parte di sé che finora è rimasta in ombra e adesso preme per venire allo scoperto. Solo seguendo le proprie idee potrà davvero fare qualcosa di buono. Perché nessuno può decidere al posto nostro quale sia il ruolo che ci spetta. Ancora prima dell'uscita, La verità delle donne ha attirato l'attenzione dei critici e della stampa internazionale che l'hanno definito un libro attualissimo, capace di smuovere le coscienze. Con una penna elegante e raffinata, Meg Wolitzer firma una potente storia di rivendicazione femminile che ci invita a riflettere su cosa significhi essere donne oggi. E ci insegna che il femminismo è un fenomeno in continua evoluzione, destinato ad assumere volti diversi a seconda delle sfide che si trova ad affrontare.


Meg Wolitzer vive a New York con la sua famiglia e insegna all'università. Con Garzanti ha pubblicato i romanzi La posizione, La stagione delle cattive madri, Quando tutto era possibile, The Wife. Vivere nell'ombra e La città delle ribelli, già bestseller del "New York Times".

Chiedi informazioni Stampa la pagina