• facebook

Home » Appuntamenti » Roma, 11/13 ottobre - "LA VITA AL LAVORO, IL SENSO DEI LAVORI: pensieri e pratiche femministe"
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Roma, 11/13 ottobre - "LA VITA AL LAVORO, IL SENSO DEI LAVORI: pensieri e pratiche femministe"

Roma, Casa Internazionale delle Donne, 11-12-13 ottobre 2019

Libertà delle donne nel XXI secolo 2019
"LA VITA AL LAVORO, IL SENSO DEI LAVORI:
pensieri e pratiche femministe"

Venerdì 11 ottobre h. 16.30 Accoglienza/registrazione

ore 17.00 – 20 Apertura e Sessione introduttiva
Benvenute! Casa internazionale delle Donne – Francesca Koch e Video 10'
- Saluto di Katerina Anastasiou (Transform Europe) 10'
- Presentazione del Convegno: senso e articolazione / 15' – Giuliana Beltrame
- Il quadro generale: analisi e riflessioni – Antonella Picchio (Uni Modena e Reggio E.) 25'
- Lavoro e welfare in Europa: i dati – Giovanna Vertova (Uni Bergamo) 25'
- Presentazione del numero di DWF "Lavori aperti" 19-20 con Sandra Burchi, curatrice del numero 30'

Sabato 12 ottobre Prima sessione

IL QUADRO DELLA SITUAZIONE (tutti max 15 minuti) 9,30/10 – 13,30
coordinano Alessandra Mecozzi, Chiara Giunti

1. La vita al lavoro – Alessandra Mecozzi (10,00 - 12)
- Tania Toffanin (Uni Padova) - Lavoro produttivo e riproduttivo
- Annick Coupè (Attac Francia) – Uguaglianza per legge, ma disuguaglianza reale
- Heidi Meinzolt (WILPF, Germania)- I diritti delle donne il caso delle aziende
- Skerdi Zanaj (associata di Economia e gender officer Università Lussemburgo) Il divario di genere in Albania
Commenti domande

2. Trasformazioni nel lavoro e politiche regressive in Europa – Chiara Giunti (12 – 13,30)
- Enrica Rigo (UNI Roma 3) migrazioni mobilità riproduzione sociale
- Borbàla Juhasz (Ungheria – lobby delle donne) Attacco ai diritti delle donne, risposta femminista
- Pilar Garçia Carrasco (Sindaca di El Bosque, Spagna, attivista femminista)
Commenti domande

Seconda sessione

IL SENSO DEL LAVORO (tutti max 15 minuti) 15 – 19,30
Coordinano Barbara Pettine e Giuliana Beltrame

3. Identità autonomia e percorsi di vita Barbara Pettine (15 - 17)
- Operaie FIAT testimonianze Silvia Curcio, Italia D'Acierno, Nina Leone
- Lidia Fernandez (Portogallo, attivista) – situazione, il senso del lavoro
- Sara Doghmash (studentessa Palestina) – Studio lavoro lotta delle donne
Commenti domande

4. Riproduzione sociale e lavori non riconosciuti Giuliana Beltrame (17 – 19,30)
- Cinzia Arruzza (New School for Social Research – New York) in video La crisi della riproduzione sociale
- Claudia Candeloro (UNI Bologna ) Il diritto del lavoro e i diritti delle lavoratrici
- Zoe Vicentini (dottoranda Studi politici, Uni La Sapienza) Per amore e per soldi
- Edda Pando (attivista femminista e diritti migranti) Il paradigma "migrante"
Commenti domande

Domenica 13 ottobre Terza sessione

LOTTE E ALTERNATIVE (10 – 13,30) (tutti 10 minuti) coordinano Nicoletta Pirotta e Alessandra Mecozzi

5. Mutualismo, beni comuni, accoglienza (10 – 11,30) Nicoletta Pirotta
- Monica Di Sisto (Italia – Stop TTIP) La lezione di Seattle per economia e movimenti
- Anna Maria Magrelli (Italia, Rete Disarmo) - le donne nell'esperienza antimilitarista di riconversione industria armi in Sardegna
- Latifa Gabsi (Coord. lodigiano "Uguali Doveri") la lotta contro la discriminazione per le mense
- Polixeni Papalexi (Grecia) L'esperienza dell'ospedale solidale di Ellenikò

6. Autorganizzazione, sciopero globale femminista (11,30 – 13,30) – Alessandra Mecozzi
- Dilar Derik, sociologa, del coordinamento del movimento delle donne kurde – - Autorganizzazione delle donne curde
- Camilla Girotti e Caterina Peroni (NUDM Padova) - Sciopero globale delle donne in un quadro più ampio
- Nora Garcia Gabriela Nieves (Spagna, attivista) - E adesso vogliamo tutto!
- Marta Lempart (Polonia, attivista) - "Women's strike"

CONCLUSIONI con valutazione giornate e prospettive (13,30-14,30)
a cura del gruppo organizzatore

Chiedi informazioni Stampa la pagina