• facebook

Home » Attualità » Appelli - Comunicati - Segnalazioni » SAFE PHISHING IL VOCABOLARIO DELLA VIOLENZA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO IL WEB ATTIVO COME STRUMENTO PER LA PREVENZIONE E IL CONTRASTO DEI FEMMINICIDI
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

SAFE PHISHING IL VOCABOLARIO DELLA VIOLENZA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO IL WEB ATTIVO COME STRUMENTO PER LA PREVENZIONE E IL CONTRASTO DEI FEMMINICIDI

Lunedì 25 NOVEMBRE 2019 - h 15.00 Sapienza Università di Roma, Città Universitaria - piazzale Aldo Moro, 5 Aula Amaldi - Edificio di Fisica Marconi

COMUNICATO STAMPA

SAFE PHISHING
IL VOCABOLARIO DELLA VIOLENZA
CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO IL WEB ATTIVO COME STRUMENTO PER
LA PREVENZIONE E IL CONTRASTO DEI FEMMINICIDI

La Casa Internazionale delle Donne presenta i primi risultati del Progetto Web Attivo ideato da Lorella Muzi e in corso di sviluppo con il supporto dei Dipartimenti di Scienze Statistiche e di Informatica della Sapienza Università di Roma.

Il progetto si propone di estendere l'utilizzo degli strumenti tipici del digital marketing e communication, finora principalmente sfruttati per fini di marketing e business, per potenziare la capacità del web come strumento attivo nella lotta alla violenza contro le donne. Lo scopo è individuare supporto e contenuti utili a donne vittime di violenza perpetrata o potenziale, e sviluppare al contempo una maggiore sensibilità nell'intero tessuto sociale del web.

"Ciò che possiamo definire come superpotere della rete, capace di comprendere e a volte anche anticipare i nostri bisogni in termini generali di acquisto di beni e servizi, deve necessariamente anche essere in grado di diventare sensibile e rispondere attivamente lì dove la richiesta di aiuto non è ancora formulata, ma presente" –

(Lorella Muzi, ideatrice del progetto)

La prima fase, che verrà presentata nel corso della conferenza stampa, è stata realizzata grazie al contributo di ACEA e ha permesso la realizzazione di un vocabolario, analizzando sia articoli di stampa sul generico tema della "violenza", sia materiale estratto da piattaforme social sul specifico tema della violenza di genere. Nel corso dell'incontro sarà illustrata la costruzione dell'algoritmo della ricerca che si concluderà – in una seconda fase - con l'elaborazione di una piattaforma di Web Counseling, strumento a sostegno delle vittime (anche solo potenziali) di violenza di genere.

CONTATTI (anche per richiedere cartella stampa)
lorella.muzi@gmail.com
+39 392 7885168

La conferenza sarà tradotta in LIS

Chiedi informazioni Stampa la pagina