• facebook

Home » Donne Oggi » Donne e lavoro » Va in onda il primo seminario on line "Adotta una lavoratrice"
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Va in onda il primo seminario on line "Adotta una lavoratrice"

Giovedì 19 dicembre 2019 dalle ore 17 alle ore 18

Va in onda on line sulla piattaforma di "Adotta una lavoratrice". E' il primo seminario che cercherà di mettersi al vostro fianco per affrontare il tema della violenza, il tema del lavoro che non c'è, il tema di come mettersi in proprio.

Iniziamo noi come Stati generali delle donne ma nel corso del 2020 lasceremo lo spazio ad altre realtà con le quali abbiamo avviato piani d'azione.
Chi intende partecipare deve mandare entro mercoledì una mail a isa.maggi.statigeneralidonne@gmail.com

Vi manderemo istruzioni.

L'appuntamento è per giovedì 19 dicembre 2019 dalle ore 17 alle ore 18 sulla piattaforma di Adotta una lavoratrice. Parleremo di violenza, di cosa si può fare in caso di necessità, della normativa esistente. E' l'inizio di un percorso.

Affronteremo in seguito il tema del lavoro e delle imprese, per crearsi nuove opportunità.

Il seminario potrà essere rivisto sul nostro canale You Tube

Queste attività ci permettono di arrivare a comunicare con un pubblico nuovo e rappresentano una vittoria non solo per noi ma per tutto il mondo delle donne che, con passione, da tanti e tanti anni rappresentiamo.
In un periodo assolutamente privilegiato quale è quello delle feste, vi saremo vicine, per informarvi, formarvi ed anche in caso di necessità rispondere alle vostre esigenze, direttamente attraverso il sito

http://www.adottaunalavoratrice.it/

Un riconoscimento del nostro lavoro e soprattutto un' applicazione reale e concreta per mettere al centro le nuove tecnologie e il loro uso consapevole, condiviso e innovativo per la prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne.
Grazie per aver creduto a noi e al nostro lavoro, grazie per averci sostenute, ci vediamo on line giovedì alle ore 17 nella nostra aula virtuale.

Isa Maggi, Pina Rosato, Rosaria Nelli

Chiedi informazioni Stampa la pagina