• facebook

Home » Attualità » Appelli - Comunicati - Segnalazioni » Festival di Sanremo e GF Vip, il commento di WeWorld Onlus
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Festival di Sanremo e GF Vip, il commento di WeWorld Onlus

NOTA STAMPA

Milano, 17 gennaio 2020 - In questi giorni di polemiche derivati dopo le recenti dichiarazioni sulle donne da parte di uno dei partecipanti del Grande Fratello Vip e in occasione della conferenza stampa di presentazione della prossima edizione del Festival di Sanremo per introdurne la presenza femminile, WeWorld, organizzazione italiana attiva da 50 anni in Italia e nel mondo per difendere i diritti delle donne e dei bambini – ha ribadito la necessità di un cambiamento culturale profondo che coinvolga la società intera.

Ecco le parole del Presidente Marco Chiesara:

"Talvolta la violenza sulle donne ha origini all'interno di un substrato culturale che fa delle chiacchiere da spogliatoio un modello comunicativo di una società ancora fortemente maschilista.
Il compito di fermare la violenza non è solo delle donne.
Tutti siamo chiamati ad affrontare il problema che ha origini culturali.
Ognuno nel suo piccolo può contribuire alla causa.
Quello che chiediamo è che all'azione del singolo corrisponda un'azione sistematica della società intera, dai mezzi di comunicazione alle istituzioni, dalle forze dell'ordine alla società civile".

Per informazioni:

Ufficio Stampa WeWorld Onlus
eos comunica
paola.lavezzoli@eoscomunica.it - cell. 3495518893
michela.gelati@eoscomunica.it – cell. 3476339998
sabrina.pignataro@eoscomunica.it - cell. 392.9958934
daniela.mase@eoscomunica.it - cell. 3939540522

WeWorld Onlus
Greta Nicolini - Responsabile Ufficio Stampa
Mob: 347.52.79.744 - greta.nicolini@weworld.it

WEWORLD ONLUS
WeWorld è un'organizzazione italiana indipendente nata dall'unione di GVC Onlus (costituita a Bologna nel 1971) e WeWorld Onlus (fondata a Milano nel 1999), con l'obiettivo di accrescere l'impatto dei progetti di Cooperazione allo Sviluppo e aiuto Umanitario nei 29 Paesi d'intervento, compresa l'Italia.
WeWorld lavora in 157 progetti raggiungendo oltre 4,7 milioni di beneficiari diretti e 38,9 milioni di beneficiari indiretti.
WeWorld è attiva in Italia, Grecia, Siria, Libano, Giordania, Palestina, Libia, Tunisia, Burkina Faso, Benin, Burundi, Kenya, Senegal, Tanzania, Mozambico, Mali, Niger, Bolivia, Brasile, Perù, Nicaragua, Guatemala, Repubblica Dominicana, Haiti, Cuba, India, Nepal, Tailandia, Cambogia.
Bambine, bambini, donne e giovani, attori di cambiamento in ogni comunità sono i protagonisti dei progetti e delle campagne di WeWorld-GVC Onlus nei seguenti settori di intervento: diritti umani (parità di genere, prevenzione e contrasto della violenza sui bambini e le donne, migrazioni), aiuti umanitari (prevenzione, soccorso e riabilitazione), sicurezza alimentare, acqua, igiene e salute, istruzione ed educazione, sviluppo socio-economico e protezione ambientale, educazione alla cittadinanza globale e volontariato internazionale.
MISSION
La nostra azione si rivolge soprattutto a bambine, bambini, donne e giovani, attori di cambiamento in ogni comunità per un mondo più giusto e inclusivo. Aiutiamo le persone a superare l'emergenza e garantiamo una vita degna, opportunità e futuro attraverso programmi di sviluppo umano ed economico (nell'ambito dell'Agenda 2030).
VISION
Vogliamo un mondo migliore in cui tutti, in particolare bambini e donne, abbiano uguali opportunità e diritti, accesso alle risorse, alla salute, all'istruzione e a un lavoro degno.
Un mondo in cui l'ambiente sia un bene comune rispettato e difeso; in cui la guerra, la violenza e lo sfruttamento siano banditi. Un mondo, terra di tutti, in cui nessuno sia escluso.

Chiedi informazioni Stampa la pagina