• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » La linea del rattoppo
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

La linea del rattoppo

di Luisa Gastaldo - Qudulibri ed.

Con La linea del rattoppo, la collana Fare Voci si arricchisce della nona silloge, a sigla femminile e decisamente raffinata, impreziosita dall'immagine di copertina dell'artista Ba Abat. L'autrice friulana che ha già dimostrato particolare cura nelle sue precedenti pubblicazioni, qui si adopera pervicacemente ad un gesto poetico-sartoriale, potendo azzardare, dove gli scampoli di vita vengono prima stralciati e poi pazientemente ricomposti in cinque splendide sezioni, come sottolineato nella bella prefazione:

"Luisa Gastaldo sembra ora proporre, sin dal titolo, un percorso di riconciliazione, poetica ed esistenziale. [...] Si salda così il percorso poetico proposto in questa raccolta: anche Luisa Gastaldo straccia e ricostruisce, perseguendo una linea del rattoppo che vuole tenere insieme gli scampoli, ricuciti, di vita e poesia; quella linea che, nell'ultima poesia Stanze del bosco (testo fuori sezione che, simmetricamente al primo, delimita il libro), si fa quasi visiva nel verde respiro della natura: prepotentemente viva e dove il tempo e il senso non sono più frantumati, ma "ritmi nascosti"." (Dalla prefazione di Sara Cerneaz)

Chiedi informazioni Stampa la pagina