• facebook

Home » Attualità » Segnalazioni » Storia di genere, globalizzazione e democrazia della cura Corso di perfezionamento online
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Storia di genere, globalizzazione e democrazia della cura Corso di perfezionamento online

Iscrizioni aperte

Il corso è organizzato dall'Università di Urbino Carlo Bo in collaborazione con la Società Italiana delle Storiche (SIS) e con l'Ufficio per Italia e San Marino dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro / International Labour Organization (OIL / ILO).

Ha il patrocinio del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG) dell'Università di Urbino Carlo Bo.
La preiscrizione è gratuita e va fatta entro il 9 ottobre 2020; il termine per l'iscrizione è il 16 ottobre. Per informazioni su modalità di iscrizione, posti disponibili, costo, crediti formativi, prova finale vedasi
https://www.uniurb.it/corsi/1755940.

Le lezioni si tengono online, il venerdì pomeriggio, a partire dal 23 ottobre, dalle 15.15 alle 17.00 e dalle 17.15 alle 19.00.

Il corso prevede tre moduli. Di seguito si riporta il programma, ancora suscettibile di qualche aggiustamento.

Primo modulo - Prospettive storiche

Il primo modulo è tenuto da Raffaella Sarti, docente di Storia moderna e Storia dei generi presso l'Università di Urbino Carlo Bo. Ogni lezione si articola in due parti: le prime due ore, dalle 15.15 alle
17.00 sono tenute Raffaella Sarti, le seconde due ore, dalle 17.15 alle 19.00, ospitano seminari, interventi, dibattiti con specialiste e specialisti dei temi trattati. È prevista la traduzione degli interventi in inglese. Le lezioni vertono sui seguenti temi, e si tengono secondo il seguente calendario (che potrà tuttavia subire qualche aggiustamento):

23 ottobre 2020 Raffaella Sarti, Introduzione alla Storia delle donne e di genere 30 ottobre Raffaella Sarti, Storia del lavoro in prospettiva di genere
Anna Bellavitis (Membre honoraire de l'Institut Universitaire de France, Université de Rouen - Histoire moderne)
Manuela Martini (Université Lyon 2 - Histoire contemporaine)

6 novembre Raffaella Sarti, Lavoro domestico ed extra domestico; lavoro produttivo, improduttivo, riproduttivo

Alessandra Pescarolo (Irpet - Istituto regionale per la programmazione economica toscana - in quiescenza)
Alessandra Gissi (Università di Napoli "L'Orientale" - Storia contemporanea)

19 novembre Raffaella Sarti, Storia della categoria di "lavoro di cura" e del valore attribuito a tale categoria [per esigenze della relatrice questa lezione è di giovedì invece che di venerdì]

Nancy Folbre (University of Massachusetts Amherst - Professor Emerita of Economics - Gender and Care Work)
Valuing Care: From 1841 to 2021 (verrà assicurata la traduzione in italiano)

20 novembre Raffaella Sarti, Storia dei diritti individuali in prospettiva di genere: quali diritti per il lavoro domestico?

Simona Feci (Università degli Studi di Palermo - Storia del diritto)
Sabrina Marchetti (Università Ca' Foscari, Venezia - Sociologia dei processi culturali)

27 novembre Raffaella Sarti, Storia delle migrazioni: uomini e donne migranti nel mercato del lavoro

Michele Colucci (Consiglio Nazionale delle Ricerche - CNR)
Francesca Alice Vianello (Università di Padova - Sociologia del Lavoro) 4 dicembre Raffaella Sarti, Storia del welfare pubblico / privato
Stefania Bartoloni (Università di Roma Tre- Storia contemporanea)
Divenire infermiere. All'origine dell'assistenza ai malati

11 dicembre Raffaella Sarti, Il concetto di democrazia della cura -
Joan Tronto (University of Minnesota - Professor Emerita of Political Science)
Caring democracy

18 dicembre Tavola rotonda conclusiva del primo modulo con la partecipazione, tra altre e altri, di
Claudia Alemani (Università Milano Bicocca)
Beatrice Busi (IRPPS - CNR, Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali - Consiglio Nazionale delle Ricerche)
Raffaella Maioni (Acli Colf)
Luciana Mastrocola (Filcams Cgil)

Il secondo modulo si articola in diverse lezioni tenute da docenti che potranno invitare anche altri specialiste e specialisti, secondo il seguente calendario:

8 - 15 gennaio 2021 Stefano Visentin (Università di Urbino Carlo Bo - Storia delle dottrine politiche) Analisi del presente globale da una prospettiva postcoloniale

22 - 29 gennaio Fatima Farina (Università di Urbino Carlo Bo - Sociologia economica e del lavoro)
La partecipazione equa tra riconoscimento e redistribuzione attraverso la prospettiva (sociologica) di genere

5 - 12 febbraio Francesca Declich (Università di Urbino Carlo Bo - Discipline demo-etno- antropologiche)
Antropologia di genere, intersezionalità e migrazioni

19 febbraio Nicola Giannelli (Università di Urbino Carlo Bo - Scienza politica) Sistemi sanitari tra stato e mercato

26 febbraio Gea Ducci (Università di Urbino Carlo Bo - Sociologia dei processi culturali e comunicativi)
Il valore della comunicazione pubblica istituzionale e sociale, per una democrazia della cura
Natascia Mattucci (Università di Macerata - Filosofia politica)
Democrazia della cura, cura della democrazia. Il linguaggio e la comunicazione pubblica nell'era pandemica

5 marzo Annalisa Rosselli (Università di Roma Tor Vergata e inGenere - Storia dell'economia politica)
Lavoro di cura e teorie economiche: problemi e prospettive
Annamaria Simonazzi (Fondazione Roma Sapienza e inGenere - Economia politica)
I costi della pandemia e le misure previste dal recovery fund
Mara Del Baldo (Università di Urbino Carlo Bo - Economia aziendale) Implicazioni economiche dello smart working

Il terzo modulo si articola in lezioni tenute da docenti dell'Ateneo di Urbino, che potranno avvalersi anche di collaborazioni esterne, e lezioni tenute da personale specializzato dell'Ufficio per l'Italia e San Marino dell'ILO diretto da Gianni Rosas (International Labour Organization).

12 marzo 2021 Bruna Mura (Università di Urbino Carlo Bo - Sociologia)
A quale salute abbiamo diritto? (I parte) - Curando s'impara. Il concetto di salute alla prova dei servizi (II parte)
Angela Genova (Università di Urbino Carlo Bo - Politiche sociali) Diritto alle cure sanitarie: disuguaglianze in prospettiva comparata

19 marzo Antonio Cantaro (Università di Urbino Carlo Bo - Diritto costituzionale) Pandemia e medicina territoriale
Athanasia Andriopoulou (Università di Urbino Carlo Bo - Diritto pubblico) Eguaglianza, diritti e sicurezza territoriale in tempi di 'emergenza

26 marzo Piera Campanella (Università di Urbino Carlo Bo - Diritto del lavoro) Luciano Angelini (Università di Urbino Carlo Bo - Diritto del lavoro) Diritto della pari opportunità
Stefania Scarponi (Università di Trento - Diritto del lavoro) Diritto e genere nella prospettiva giuslavoristica

23 aprile Paolo Pascucci (Università di Urbino Carlo Bo - Diritto del lavoro)
Chiara Lazzari (Università di Urbino Carlo Bo - Diritto del lavoro)
Lo spazio domestico come luogo di lavoro: la questione della sicurezza

30 aprile-
21 maggio

Lezioni tenute da personale dell'OIL/ILO, coordinate da Gianni Rosas (Direttore Ufficio OIL/ILO per l'Italia e San Marino
con la partecipazione di Eileen Boris

30 aprile "Women at work: L'uguaglianza e non discriminazione di genere nel mondo del lavoro: una prospettiva internazionale
e Eileen Boris (University of California Santa Barbara - Professor of History, Black Studies, and Global Studies), Making the Woman Worker 1919-2019

7 maggio La legislazione internazionale sul lavoro domestico

14 maggio Tendenze internazionali nell'ambito dell'economia della cura 21 maggio Migrazioni internazionali e i diritti delle persone migranti
28 maggio Tavola rotonda finale con studiose e studiosi e policy makers (data da confermare) Tra le personalità che parteciperanno, l'on. Livia Turco, rappresentanti della Società Italiana delle Storiche e dell'OIL/ILO che collaborano insieme all'Università di Urbino all'organizzazione del corso, e rappresentanti di altre realtà.

Chiedi informazioni Stampa la pagina