• facebook

Home » Attualità » Segnalazioni » Campagna "Ferma la violenza, inizia da qui" verso il 25 novembre 2020
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Campagna "Ferma la violenza, inizia da qui" verso il 25 novembre 2020

Basta parole, ora servono azioni concrete


Carissimo/a,
come sai l'Onu ha decretato il 25 NOVEMBRE – GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE ma mai come in questo periodo questo tema deve vedere il contributo di tutti e di tutte per aumentare la consapevolezza ed avviare concrete attività per eliminare questa piaga che, in varie forme, coinvolge l'intera società.
Come Stati Generali delle Donne tanti passi abbiamo fatto in questo senso, le Panchine Rosse da noi ideate sono ormai posizionate in più di 1.400 location in tutto il mondo.


Quest'anno abbiamo deciso di sostenere concretamente un progetto che rappresenta il progetto pilota di un'iniziativa che nel tempo scaleremo a livello nazionale ed internazionale a sostegno del quale è stata creata una Fondazione specifica.
Ti scrivo per segnalarti questa iniziativa che può darti uno strumento da utilizzare nella tua azienda, come iniziativa di CSR, o per sensibilizzare i tuoi contatti.
In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne ti invito quindi a partecipare alla campagna "Ferma la violenza, inizia da qui" che ha l'obiettivo di contribuire alla divulgazione di soluzioni su questo tema ormai non più rimandabili e di raccogliere fondi per concludere un progetto di innovazione sociale che, concretamente, va in questa direzione.

Come puoi partecipare?
Semplicemente facendo una donazione (fiscalmente detraibile) per
• Ottenere un video che potrai utilizzare come webinar alla quale accederanno i tuoi dipendenti
Oppure
• Organizzare un webinar personalizzato di un'ora il 25.11 tenuto da un'espert* alla quale parteciperanno in modalità interattiva i dipendenti.
Nell'allegato trovi i dettagli per prenotare la forma più utile per te.
Il tuo contributo servirà a sostenere Villa Gaia
Il progetto Villa Gaia ha l'obiettivo di realizzare un luogo sociale economicamente sostenibile dove accogliere donne in fragilità economica e sociale, vittime di violenza, con bambini per riprogettare con loro la loro vita personale e professionale,una volta uscite dalle case rifugio e dalle case di accoglienza,attivando un'economia locale turistica e culturale con persone provenienti da tutto il mondo ed anche un luogo di forte partecipazione culturale a livello territoriale. Il complesso è in provincia di Pavia e costituisce il primo nucleo di un progetto scalabile a livello nazionale e internazionale costituito da bar con piccola cucina, uno spazio di accoglienza per donne vittime di violenza, in fragilità economica e sociale,un vecchio forno dove si può cuocere il pane con antiche farine e preparare le pizze,un emporio con la vendita di prodotti tipici locali e di presidi Slow Food, una biblioteca. Le donazioni serviranno a perfezionare il riscatto dell'immobile, concludere la ristrutturazione e avviare le attività di accoglienza ed economiche.

Molte sono le aziende che ci hanno dato il loro contributo, ognuna per le proprie caratteristiche:
• fissando il webinar il 25.11 oppure prenotando la registrazione del webinar.
• divulgando ai propri dipendenti o conoscenti la raccolta fondi
• sostenendo direttamente con una donazione, fatta tramite bonifico a FONDAZIONE GAIA IBAN BANCA ETICA IT54G0501801600000016908485
Ogni donatore vedrà il suo nome apposto nel Libro d'oro che verrà prodotto e stampato in occasione dell'inaugurazione di Villa Gaia.
Ti ringrazio di avermi letto, spero mi farai sapere come è possibile per voi sostenere il progetto così da inviarti le informazioni pratiche necessarie.

A presto, un caro saluto
Isa Maggi
isa.maggi.statigeneralidonne@gmail.com
cellulare 3662554736

https://www.facebook.com/watch/?v=3343446292419332

Chiedi informazioni Stampa la pagina