• facebook

Home » Attualità » Segnalazioni » 8 gennaio: GIO_Gender Interuniversity Observatory - "Mainstreaming dell'innovazione sociale"
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

8 gennaio: GIO_Gender Interuniversity Observatory - "Mainstreaming dell'innovazione sociale"

Il ciclo di Webinar a "rete", avviato da DiCultHer-Convenzione di Faro ad inizio ottobre 2020 e che proseguirà fino alla sesta edizione della Settimana della Cultura digitale (3-9 maggio 2021) riprende a gennaio 2021 con gli usuali appuntamenti del venerdì pomeriggio. E' presente sulla piattaforma SOFIA del MIUR.

L'undicesimo Webinar del ciclo ha come titolo "Mainstreaming dell'innovazione sociale" e si terrà il giorno 8 gennaio 2021 dalle 16:00 alle 18:00.

Il Webinar sarà condotto da Laura Moschini (Etica sociale e studi di genere, GIO, Università Roma Tre) e da Luisa Marquardt (Bibliografia e Biblioteconomia, Università Roma Tre ) e verterà su tematiche come innovazione sociale, etica e Cittadinanza, sostenibilità, gender mainstreaming, educazione permanente, formazione ed auto apprendimento, nuove professioni unendo innovazione sociale e titolarità culturale.

Laura Moschini (già intervenuta nel Webinar # 3 per presentare la SFIDA 6 di #HackCultura2021 e nel Webinar # 9 sul tema "Storytelling e ottica di genere") è Docente e Coordinatrice del Modulo "Mainstreaming dell'innovazione culturale e sociale " del Master universitario DiCultHer-UniFortunato.

E' previsto inoltre un dibattito finale cui potranno partecipare coloro che si proporranno nell'ambito di questo Gruppo di discussione.

Nel corso del Webinar saranno infine forniti, come consuetudine, nuovi aggiornamenti sulla costituzione delle Associazioni territoriali per la realizzazione della "Titolarità culturale" in rapporto agli obiettivi e alle finalità della Convenzione di Faro e alla sua contestualizzazione nell'era digitale.

E' possibile registrarsi per ricevere le informazioni su come partecipare al Webinar in qualità di spettatori:

accedendo alla pagina https://www.diculther.it/webinar-11-del-giorno-8-gennaio-2021-mainstreaming-dellinnovazione-sociale/
o direttamente su Eventbrite alla pagina https://www.eventbrite.it/e/biglietti-webinar-11-mainstreaming-dellinnovazione-sociale-134329435959
I Convegni svolti hanno visto la partecipazione, nei 10 Webinar svolti finora, di circa 50 esperti che sono intervenuti e di oltre 700 partecipanti che hanno assistito ad uno o più Webinar.Nel caso non abbia potuto assistervi in diretta, la informiamo che è possibile visionarne la registrazione integrale nel Canale DiCultHer di YouTube .

Il programma completo di tutti i Webinar del ciclo è contenuto nella pagina https://www.diculther.it/webinar-settimanali-sulla-convenzione-di-faro-ottobre-2020-aprile-2021/ .

*******************************************************************************************************************************************************************************************************************

In ricordo di Ursula Hirschmann - Incontro on line per ricordare a trenta anni dalla sua scomparsa una donna che contribuì alla costruzione dell'idea di UE - 8 gennaio 2021, h. 17,00
Evento organizzato da Noi Rete Donne e MinervaLab per ricordare una protagonista nella costruzione dell'idea europeista, tra i fondatori del Movimento Federalista Europeo che ha svolto un ruolo essenziale per la diffusione del Manifesto di Ventotene. Nel 1975 a Bruxelles fonda "Femmes pour l'Europe". Costretta a fuggire in Francia dove conosce Eugenio Colorni, che seguirà nel suo esilio a Ventotene, la Hirschmann partecipa alla stesura del Manifesto per la Federazione Europea che diffonde in Italia e in Europa, mettendo a rischio la propria vita. Nel 1945 collabora all'organizzazione della prima Conferenza Federalista di Parigi che lancia il progetto di una nuova configurazione del continente europeo. Dopo la morte per mano fascista di Eugenio Colorni, sposa Altiero Spinelli, con il quale continua il suo impegno per la costruzione politica dell'Europa. Definisce la sua vita da "europea errante" e scrive: "non sono italiana benché abbia figli italiani, non sono tedesca benché la Germania fosse la mia patria, non sono ebrea benché sia un caso se non sono stata arrestata e bruciata nei forni di qualche campo di sterminio. Noi siamo federalisti perché non abbiamo da perdere che le nostre catene in una Europa unita".

DATI PER IL COLLEGAMENTO ALL'INCONTRO:

In ricordo di Ursula Hirschmann
8 gen 2021 05:00 PM Roma

Entra nella riunione in Zoom
https://uniroma1.zoom.us/j/85104329968?pwd=endmbkJFeCtDaUJWRGxjR3R0TTRJdz09

ID riunione: 851 0432 9968

Passcode: 111111

Chiedi informazioni Stampa la pagina