• facebook

Home » Attualità » Segnalazioni » In viaggio con Amref tra le sfide sanitarie delle donne che curano l'Africa
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

In viaggio con Amref tra le sfide sanitarie delle donne che curano l'Africa

WEBINAR - GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE ORE 18.30-19.30


Presentazione

Il continente africano è alle prese con una nuova terrificante ondata di contagi da Coronavirus. Mentre in gran parte del mondo le campagne di vaccinazione procedono spedite, a sud del Sahara le attività di immunizzazione della popolazione incontrano ostacoli che rischiano di fare precipitare la situazione.

La pandemia sta abbattendosi su fragili sistemi sanitari, messi già a dura prova da crisi ricorrenti.

Le donne africane sono le principali vittime di malattie endemiche, teoricamente curabili e prevenibili, ma potenzialmente devastanti se trascurate: un pericolo quanto mai attuale poiché il Covid ha indotto a frenare le attività di contrasto a patologie che oggi stanno tornando paurosamente a diffondersi.

La malnutrizione (effetto dell'aumento dei prezzi e dalla difficoltà di reperire beni di prima necessità) ha provocato centinaia di migliaia di morti evitabili. Non solo. Secondo uno studio pubblicato da The Lancet, l'epidemia di covid-19 ha provocato un significativo aumento della mortalità delle donne incinte e di morti fetali, dovute alla mancanza di controlli ginecologici in gravidanza.

Tra le ferite aperte c'è anche la fistola ostetrica – cui Amref dedica una speciale attenzione con il progetto "Maternità Sicura" sostenuto da Fondation Assistance Internationale – che affligge circa 2 milioni di donne in Africa.

Ma le donne sono anche protagoniste assolute degli interventi di soccorso e di assistenza nelle aree più critiche e più remote del continente. Ogni giorno, lontane dai riflettori, affrontano le emergenze e si prendono cura dell'Africa…

ISCRIZIONI

Programma

Conduce Marco Trovato, direttore editoriale della Rivista Africa

La nostra Africa è donna – Paola Crestani (presidente di Amref Health Africa – Italia)
Le regine della salute ai tempi della pandemia – Roberta Rughetti (direttrice programmi di Amref Health Africa – Italia).
Prevenzione, contraccezione, pianificazione familiare – Monique Madamba Diarra (ostetrica e mediatrice culturale di origini nigerine).
La mia battaglia contro le mutilazioni genitali – Nice Nailantei Leng'ete (attivista masai, operatrice e ambasciatrice di Amref Health Africa).
Il ruolo delle donne nella cooperazione sanitaria – onorevole Marina Sereni (vice ministra degli Esteri e della Cooperazione Internazionale).
Medici in prima linea – dottoressa Ubah Farah (pediatra, primaria del reparto di neonatologia dell'ospedale pediatrico di Mogadiscio).
Il contributo della farmacopea naturale e della medicina tradizionale nella salvaguardia della salute – Rokia Sanogo (professoressa di Farmacologia e capo del Dipartimento Medicina tradizionale del Ministero della Salute in Mali).
La fistola ostetrica, impatto e cura di una ferita che colpisce 2 milioni di donne – video reportage dal nord del Kenya a cura di Leonardo Mangia, fotografo freelance.

Evento realizzato con il supporto di Fondation Assistance Internationale nell'ambito del progetto "Safe Motherhood"

Chiedi informazioni Stampa la pagina